Negli spazi d’arte di AL51LAB
un calendario di pura emozione

0
502
Un particolarissimo 'Gorilla fosforescente', scultura del pavese Luca Lova

Le iniziative di AL51LAB hanno come punto di riferimento l’arte in tutte le sue forme.

Venerdì 7 febbraio alle ore 21 evento ‘Arte di Vino’ con degustazioni e performance artistica “live dripping painter” (gradita la prenotazione per ragioni organizzative).

Sabato 8 febbraio alle 18 doppio ‘vernissage’ con la pittrice alessandrina Greta Penacca, che vive e produce opere in quel di San Sebastiano Curone, e dello scultore pavese Luca Lova, che rappresenta animali fra il reale ed il fantastico.

Il calendario dei prossimi mesi è ancora in fase di organizzazione, ma già si delineare lo spirito intriso di curiosità ed emozioni che lo caratterizzerà, essendo AL51LAB un prezioso punto di riferimento per l’arte in tutte le sue forme, luogo ideale per artisti di qualità.

Domenica 8 marzo, alle ore 18, AL51LAB, inserito nel cartellone “Le cattive abitudini” curato da ‘Pupille Gustative’, ospiterà il concerto di Pasino e il contemporaneo ‘vernissage’ di Fabrizio Cordara

Sabato 14 marzo, alle ore 18, l’attenzione sarà rivolta alla letteratura ovvero alla presentazione del secondo libro pubblicato di recente dall’alessandrina Mimma Caldirola, “Aspettando Shane”, romanzo giallo che è il seguito de “L’estate di Shane” (2018).

Sabato 28 marzo la giornata intera sarà dedicata alla poesia di qualità, con lo spazio messo a disposizione della Biennale di Poesia di Alessandria.

Questa serie di appuntamenti negli spazi di AL51LAB si chiuderà sabato 4 aprile alle ore 18 con la performance Ave Quasar con Melt Dream, installazione video-art.

Print Friendly, PDF & Email