Ferragosto a “Costa Fiorita”

0
1291

Prosegue anche oggi, nella giornata di Ferragosto, “Costa Fiorita”, la manifestazione che dal lontano 1985 trasforma i cortili, le strade, gli angoli più suggestivi della piccola frazione dell’ovadese in un luogo magico, attraente e ricco di fascino, tra degustazioni enogastronomiche preparate dalla Soms locale e dagli stessi abitanti (provate le trofie al pesto, i fagioli “alla Terence Hill”, la farinata e le mitiche piadine dolci e salate di Poldo, uno dei volontari – fondatore “storico” della festa – che offrendoti un bicchiere di vino ti racconta del sogno di accoglienza e ospitalità portato avanti dai compaesani nel corso degli ultimi trentuno anni).
Aggirandosi per la frazione si scoprono davanzali, scorci, giardini dalle magnifiche fioriture, abbelliti per l’occasione dagli abitanti: tra candide brugmansie che spandono il loro profumo nelle ore notturne, gerani, rose e sempreverdi.
Le occasioni di intrattenimento sono molteplici: dal mercatino dei libri alle mostre d’arte, dall’esposizione delle antiche macchine agricole alle esibizioni musicali, all’offerta di prodotti alimentari tipici del territorio e di creazioni artigianali.
Lungo il percorso si può recuperare anche il ricordo dei mestieri di una volta: la scultura della pietra e del legno, il ferro battuto, la lavorazione dei materassi, nel recupero della memoria della tradizione contadina del luogo.
Costa d’Ovada, con la sua iniziativa basata sulla semplicità dell’ambientazione e la genuinità delle proposte, sia gastronomiche che culturali, attende i visitatori dalle ore 20.30 sino a tarda sera.
Per informazioni: 0143/821686; www.saomscostadiovada.it

Barbara Rossi

Print Friendly, PDF & Email