Ricordo di Paco de Lucia

0
765

Punto di riferimento inarrivabile per milioni di chitarristi, Francisco Sanchez, in arte Paco de Lucia, è recentemente scomparso all’età di 67 anni. Cresciuto nella cultura flamenca e chitarrista già da bambino grazie agli insegnamenti del padre, del fratello Ramon de Algecirase e dallo zio Sabicas (tutti chitarristi di professione), debutta nel 1967 debutta con l’album solista La fabulosa guitarra de Paco de Lucía. Nell’anno successivo, l’incontro decisivo con Camarón de la Isla, l’estroso cantante di flamenco con cui inciderà quasi una trentina di album. Sempre attento alle nuove istanze musicali, negli anni ’70 Paco de Lucia entra in contatto anche con musicisti di estrazione jazz e rock. Emblematico, in questo senso, il trio formato nel 1980 insieme a John McLaughlin e Al Di Meola: Friday Night in San Francisco, questo il titolo del disco, si rivelò un successo commerciale davvero notevole, con oltre cinque milioni di copie vendute, tanto che nel 1993 i tre musicisti decisero di riprorre un nuovo tour, in seguito alla pubblicazione dell’album The Guitar Trio. Risentendo le note di questi brani, anche l’ascoltatore neofita non può fare a meno di restare affascinato dalla particolare commistione tra tecnica, virtuosismo e gioia di suonare. In spagnolo jugar, in francese jouer, in inglese to player… ovvero quando la musica prima di tutto è gioia e piacere di suonare.

Gianmaria Zanier

Print Friendly, PDF & Email