il Festival ‘Luoghi Immaginari’ propone l’ultima appuntamento a Novi Ligure

0
675

Ultima tappa in provincia Domenica 1 Dicembre alle ore 17,00 presso la Basilica della Maddalena di Novi Ligure, dell’undicesima edizione del“Festival Luoghi Immaginari” 2013 . L’appuntamento pomeridiano di straordinaria rilevanza per il programma proposto e per gli interpreti internazionali che si esibiranno è stato reso possibile grazie alla decennale collaborazione instaurata con Comune di Novi Ligure . Il Festival Luoghi Immaginari è infatti ritenuto  uno dei momenti più significativi per valorizzare, in modo concreto,il nostro patrimonio artistico della regione Piemonte e l’eccellenza espressa dai musicisti, dalle più alte autorità della Regione Piemonte .
Si terrà presso la cornice affascinante, come quella della Basilica della Maddalena, con uno dei più affermati e attivi duo pianistici italiani a livello internazionale come il “Piano X2 formato da due eccellenti pianisti come Rossella Spinosa e Alessandro Calcagnile, tanto da aver effettuato concerti in Europa, Asia e Sud America e aver collaborato con artisti del calibro di Moni Ovadia, Luis Bacalov e Ottavia Piccolo . Sino dall’esordio il Festival Luoghi Immaginari si svolge sotto il Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il Patrocinio e Contributo del Consiglio Regionale del Piemonte, la Regione Piemonte , il Patrocinio della Fondazione Piemonte dal Vivo ,la Provincia di Alessandria; sponsor del festival – premiato con Medaglia dal Presidente della Repubblica- sono la Fondazione Cral , la Fondazione CRT ,la Regione Piemonte e il Consiglio Regionale del Piemonte oltre alla preziosa collaborazione ed il patrocinio del Comune di Novi Ligure che sostiene e partecipa all’organizzazione dell’evento.

A Novi Ligure ascolteremo un prezioso e concerto dal notevole contenuto musicale ed importanza culturale in quanto verrà eseguita la monumentale “ Le Sacre du printemps ” di Igor Stravinskij in occasione della ricorrenza del centenario dalla Prima rappresentazione avvenuta a Parigi, presso Théâtre des Champs Élisées, il 29 maggio 1913. L’opera sarà eseguita nella versione per pianoforte 4 mani originale dell’autore ; un capolavoro assoluto che ha segnato una svolta indelebile nella storia della musica e alla quale il Festival Luoghi Immaginari rende omaggio portandola ed eseguendola sul nostro territorio del Piemonte, probabilmente unica in Regione.

Print Friendly, PDF & Email