1.6 C
Alessandria
martedì, Novembre 30, 2021

Appuntamenti culturali

Domani, sabato 3 dicembre, alle 17:30, presso la Sala Sandrino del Teatro Comunale di Alessandria, Gianluca D’Aquino presenta il suo nuovo libro “Pàrtagas”, in dialogo con Miriam Massone.

Pàrtagas, il mondo delle Antiche Regioni, ha abbandonato il tempo della prosperità e della pace. I rapporti tra i regni sono fortemente minati da recenti mutamenti nell’assetto politico di alcuni di essi, nei quali hanno raggiunto i massimi vertici del potere personaggi immigrati dalle Terre di Nessuno, capaci di imporre i princìpi della propria religione, la fede monoteista lisimaca. Nel regno di Grossbürg, così come in quelli di Kloster e Grünheide, il culto del Cristo Bianco sta per essere messo in discussione come mai prima nella storia. Re Halldór ha eletto suo consigliere particolare il lisimaco Jihad. Il principe Kjartan, unico legittimo erede al trono, in disaccordo con le scelte del padre, diviene ramingo nelle desertiche Terre di Nessuno, finché non lo raggiungerà una notizia che imporrà al suo nobile animo di tornare in patria, per prendere in mano la guida del regno. Per farlo dovrà però prepararsi allo scontro con Jihad, autoproclamatosi reggente, deciso a far divenire Grossbürg regno lisimaco, con l’instaurazione della legge di Khāliq. Su consiglio del vecchio saggio Garhwal, il principe Kjartan si unirà a una legione di mercenari originari dalle terre del nord, fedeli agli dei della mitologia norrena, al comando del principe Valdemar di Kloster, esiliato dal proprio padre, re Gömel, su spinta del consigliere lisimaco Mandhur. I giovani principi daranno così il via, insieme, a una missione volta a liberare non solo i rispettivi regni ma l’intero Pàrtagas dalla prepotente e pericolosa minaccia lisimaca.

Gianluca D’Aquino è nato 38 anni fa ad Alessandria, e risiede nel sobborgo di Spinetta Marengo, in Fraschetta. Autore di romanzi, racconti, poesie e sceneggiature teatrali, D’Aquino ha esordito nel 2007 con il romanzo noir “Requiescat in pace”. Creatore della figura del maresciallo dei carabinieri Valerio Brasco (personaggio di fantasia dei gialli più volte inseriti nel celebre “Giallo Mondadori”) e vincitore di premi dedicati alla narrativa di genere.

Inoltre, martedì 6 dicembre alle ore 18:45, presso la Sala delle Carte di Artes Acer (Palazzo Cinzano, via Urbano Rattazzi, 47), Cristiana Zanetti presenta: Fabio Marelli con il suo nuovo libro “Castelli di carte”.

Castelli di carte in giro per l’Italia. I castelli di carte sono tutte quelle costruzioni e costrizioni sociali entro le quali ci barrichiamo e con cui, a volte, finiamo per identificarci; insomma vere e proprie gabbie dorate. Fabio Marelli racconta attraverso un romanzo autobiografico come è riuscito a trovare la propria libertà. Un libro che parla di amore, famiglia, amicizia e sessualità senza alcuna presunzione, ma solo con la voglia di condividere esperienze che possono capitare a tutti. «Avevo tutto in apparenza, ma l’apparenza non è tutto» – Fabio Marelli “Castelli di Carte” è il primo libro,un libro a più livelli, che sfoglia delicatamente ogni strato della mente di un essere umano. Ogni pagina è scritta per essere d’ispirazione per chi, come l’autore, ha rischiato o rischia di ritrovarsi prigioniero di se stesso e dei suoi castelli di carte.Bugie e omesse verità obbligano Fabio a vivere molteplici vite, fino al punto di rottura che lo costringe a seguire l’unica strada possibile: la sua. Il romanzo Castelli di carte potrebbe riassumersi in tre aggettivi: ironico, empatico e autentico. L’autore, con la leggerezza che lo contraddistingue, affonda la propria indagine nel suo passato, distruggendo, una ad una, quelle costruzioni sociali e caratteriali che nascondevano sapientemente un bambino non ancora cresciuto e per certi versi ferito. Fabio Marelli nasce a Tortona, in provincia di Alessandria, il 4 agosto 1978, si diploma all’I.T.G. Nervi di Alessandria, quindi frequenta il corso di dizione presso il Centro Teatro Attivo, C.T.A. di Milano. Da bambino sognava di diventare un conduttore televisivo e all’età di 16 anni è uno speaker radiofonico (inizia la sua attività in radio locali alessandrine). I suoi video-meteo comici su YouTube lo hanno portano sul piccolo schermo. Radio, TV, social network: la sua passione è comunicare. Do it human Editori, casa editrice che propone autori che credono nel cambiamento, nell’umanizzazione del lavoro e dei rapporti interpersonali e che rappresentano una fonte d’ispirazione per il lettore.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x