Sequestrato a Valenza oltre mezzo kg d’oro

0
971

Nel corso delle ordinarie attività di perlustrazione e controllo economico del territorio condotte nella zona industriale della cittadina, una pattuglia della Compagnia della Guardia di Finanza di Valenza, impegnata nel controllo delle numerose autovetture in transito, ha proceduto, alcuni giorni fa, al sequestro amministrativo di 500 grammi di metallo prezioso puro, risultato privo del previsto marchio identificativo. Nella circostanza, il responsabile è stato segnalato alla Camera di Commercio ed alla Questura di Alessandria.
Tale operazione segue temporalmente altri due interventi della specie, posti in essere sempre dai militari del Reparto i quali, riscontrando violazioni agli artt. 126 e 127 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza e dell’art. 705 del c.p. afferenti al commercio di cose usate e preziose, avevano già effettuato sequestri amministrativi di oro puro e legato per un totale di grammi 150. In tali occasioni, oltre ai sequestri erano state irrogate ai responsabili anche sanzioni amministrative per importi fino a 1.550 euro, con la conseguente segnalazione alla Camera di Commercio competente oltre che all’ Autorità Giudiziaria.
Grazie anche alle operazioni citate, il quantitativo complessivo di oro sottoposto a sequestro, nel corso del 2016, da personale della Compagnia di Valenza sale ad oltre 6 Kg.

Print Friendly, PDF & Email