13.2 C
Alessandria
venerdì, Ottobre 22, 2021

Notizie dai Carabinieri

Il 20 gennaio 2014 i Carabinieri di Tortona hanno tratto in arresto in per evasione Giannino Alberto, 53enne pregiudicato residente in quel centro.
L’interessato, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari con il permesso di assentarsi in ore e giorni stabiliti dalla competente Autorità Giudiziaria, ad un controllo dei militari dell’Arma è risultato essere assente dalla propria abitazione in orario non autorizzato. L’uomo, pertanto, dopo essere stato rintracciato veniva dichiarato in arresto e riaccompagnato presso il domicilio in attesa del rito direttissimo disposto nei suoi confronti.

Il 22 gennaio 2014 i Carabinieri di Occimiano, a conclusione di attività d’indagine concernente la consumazione di furti in danno di aziende commerciali, hanno denunciato in stato di libertà per concorso in furto aggravato continuato, tre uomini di nazionalità romena, residenti a Torino.
Gli accertamenti investigativi svolti dai militari della Stazione Carabinieri, corroborati da individuazioni fotografiche e dall’analisi del traffico delle utenze cellulari, hanno permesso di identificare i tre soggetti quali autori dei furti commessi, in orario notturno, nel periodo 3-12 ottobre 2013 in danno di cinque aziende ubicate in Casale Monferrato, dove, presso un’impresa di pompe funebri, asportavano un furgone Mercedes ed utensili da lavoro per un valore di 10.000,00 euro, a Villafranca di Verona, ove trafugavano 190 litri di gasolio, e a Povegliano Veronese, dove in tre distinte società riuscivano ad asportare dei rotoli di pelle pregiata di pitone e coccodrillo e cinture finite destinate alla vendita per un valore di 1000,000 euro circa.
Da una lavanderia industriale del paese veneto inoltre, asportavano un furgone e biancheria varia e presso un deposito di un’impresa edile si impossessavano di utensili professionali per un valore di 40.000,00 euro.
Nel corso delle perquisizione delegate dalla competente Autorità Giudiziaria a carico degli interessati, i militari dell’Arma rinvenivano e sequestravano un telefono cellulare utilizzato nel corso delle azioni delittuose nonché alcune cinture di pelle pregiata asportate dall’interno di una delle ditte visitate.

I Carabinieri di Tortona hanno tratto in arresto in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Alessandria il pregiudicato 24enne di nazionalità albanese Gaci Ardit, domiciliato a Novi Ligure.
Alle ore 02,00 di questa notte, presso la frazione Rivalta Scrivia di Tortona, una pattuglia del Nucleo Radiomobile fermava un’autovettura condotta da un 24enne di Novi Ligure sulla quale prendeva posto l’interessato che, dal controllo effettuato, è risultato destinatario di un ordine di carcerazione emesso il 10 gennaio u.s. per il reato di concorso in lesioni commesse in Tortona nel marzo 2010 e veniva pertanto dichiarato in arresto. Al termine delle formalità di rito è stato associato alla Casa Circondariale di Alessandria.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x