16.5 C
Alessandria
domenica, Ottobre 24, 2021

Maresciallo in congedo muore inseguendo dei rapinatori

Ieri ad Oviglio, uno sconosciuto con il viso parzialmente coperto ed armato di coltello, perpetrava rapina in danno della locale farmacia di via XX Settembre 27, impossessandosi dell’intero registratore di cassa contenente euro 500 circa. Nel corso della fuga il malvivente colpiva al viso una passante che aveva cercato di ostacolarlo. Subito dopo, nei pressi di Piazza Roma, il rapinatore veniva intercettato da Luigi MARASCO, Maresciallo dei Carabinieri in congedo, e da un suo accompagnatore, ingaggiando una breve colluttazione. Il rapinatore, brandendo il coltello, riusciva a divincolarsi ed allontanarsi, abbandonando però la refurtiva, poi interamente recuperata.

I due intervenuti si ponevano all’inseguimento del malfattore a bordo di automezzo condotto dal Maresciallo Marasco che, contestualmente, attraverso l’utenza 112, indirizzava l’intervento della pattuglia della locale Stazione CC, che sopraggiungeva nel volgere di pochi minuti, bloccando definitivamente il malfattore che nel frattempo era stato raggiunto dall’accompagnatore del Marasco. In tali frenetici frangenti, il Maresciallo era costretto a desistere dall’inseguimento in quanto colto da malore, accasciandosi all’interno dell’autovettura privo di sensi, non prima di aver dato ulteriore indicazione telefonica ai colleghi. Nonostante i tentativi di rianimazione prontamente prestati da personale del 118, il Maresciallo Marasco decedeva.

Sul fronte delle indagini, grazie anche a preziose testimonianze, i militari del Nucleo Investigativo e della Compagnia CC di Alessandria identificavano e traevano in arresto il complice del rapinatore.

I due malfattori si identificano in : TORRETTA Francesco, 44enne di origini siciliane, e CATALDO Pasquale, 34 enne di origini lucane, entrambi residenti in Castellazzo Bormida, pregiudicati. A loro carico si sta valutando anche la sussistenza dell’ipotesi di reato di morte come conseguenza di altro delitto in relazione al decesso del Maresciallo Marasco.

NOTA BIOGRAFICA

Il Maresciallo Aiutante s.UPS Luigi Marasco nasce a Torino il 17 maggio 1957. In congedo dal 7 agosto 2009.

Dopo aver prestato servizio presso reparti del Piemonte e della Liguria, nel 2001 viene trasferito al 7° Reggimento Trentino Alto Adige di Laives (BZ), partecipando a numerose missioni che lo porteranno in Macedonia, Bosnia e in Iraq per l’operazione Antica Babilonia. Durante quest’ultima missione viene coinvolto in un sanguinoso e violento scontro a fuoco con insorti Iracheni in Nassiriyah. A seguito di tali eventi, per il coraggio dimostrato, viene insignito della Medaglia d’argento al valore dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2007 viene trasferito al Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Alessandria, ove rimarrà effettivo sino al congedo.

Il Maresciallo Marasco lascia la moglie e quattro figli.

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x