1.8 C
Alessandria
sabato, Dicembre 4, 2021

Direttrice delle Poste arrestata per appropriazione indebita ai danni di anziani

Presso il Comando Provinciale dei Carabinieri di Alessandria si è tenuta una conferenza stampa per svelare i dettagli dell’operazione, eseguita dal nucleo di San Salvatore Monferrato (AL), che portato all’arresto di Maria Angela Allegro, 54enne alessandrina, direttrice dell’ufficio postale di Castelletto Monferrato da una decina d’anni, con l’accusa di peculato aggravato dalla commissione in danno di persone anziane.

Il Colonnello Marcello Bergamini, il Capitano Franco V. Macera e il Capitano del nucleo di San Salvatore, maresciallo Gasparini hanno illustrato le tappe della vicenda. Essa è iniziata in seguito alla denuncia di tre anziani, due ottantenni e un ultraottantenne, che avevano notificato una divergenza crescente tra il valore nominale dei propri libretti postali personali e quello effettivamente percepito a ogni operazione da loro effettuata. La differenza tra le cifre risulta che fosse impropriamente intascata dalla direttrice dell’ufficio postale (colta in flagranza di tale indebita appropriazione per un complessivo di 100 euro dal libretto di una cliente). L’attività delittuosa sarebbe stata svolta in ogni caso per importi di centinaia di euro.

L’emersione di questi tre casi (cui se ne aggiunge un quarto su cui i Carabinieri stanno indagando) ha portato ad accertare il furto di 6000 euro ma successive verifiche sui libretti presi in considerazione per l’anno corrente e per quelli precedenti e l’aumento di denuncie a seguito della diffusione della notizia potrebbero far salire ulteriormente la cifra.

L’Allegro ha approfittato della buona fede concessale dai clienti e della difficoltà da parte loro di muoversi per vie legali per la vergogna. Responsabile unica dell’ufficio postale di Castelletto, pare non abbia agito per reale esigenza di denaro.

Le Poste Italiane, rappresentate dalla dott.ssa Mariella Ghiorzo, Direttrice della Filiale Alessandria 1, hanno dichiarato il loro profondo dispiacere per quest’episodio che “macchia la nostra storia” e hanno annunciato che collaboreranno attivamente con gli inquirenti per rendere noti nuovi ammanchi, i quali saranno restituiti ai legittimi proprietari. Maria Angela Allegro è stata sospesa dal servizio e la convalida dell’arresto sarà svolta domani presso il carcere di Vercelli.

 

Stefano Summa

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x