Brevi di cronaca

0
979
  1. I Carabinieri dell’aliquota operativa del NOR, nel corso di specifico servizio teso a contrastare i reati contro il patrimonio, in specie in danno di anziani, hanno tratto in arresto un gruppo di quattro romeni (CALIN MADALINA CL. 96 – GHIOCEL DENISA CL. 95 – GUTA DOREL CL. 90 – SIRBU DAVID CL. 93 – due uomini e due donne) che, con l’ormai consueta tecnica di chiedere informazioni a persone anziane, tentavano di asportare una catenina ed un anello ad un’anziana signora che passeggiava per questa Via Gonzaga. I militari, che già avevano notato il gruppo criminale in atteggiamento sospetto viaggiare a bordo di auto scura e di grossa cilindra, decidevano di seguirli ed osservarli onde verificarne le intenzioni. Intorno alle ore 10,00, in Via Gonzaga, due di loro (un uomo ed una donna) si avvicinavano all’anziana chiedendole dove fosse la “casa di riposo”; all’esito delle informazioni fornite dalla p.o., l’uomo prendeva la mano della donna baciandola come segno di ringraziamento. Nel contempo anche la complice si avvinava sempre per ringraziare, prendendo l’altra mano della donna e tentando di sfilarle la fede nuziale. Nel contesto, i due mostravano una catena in oro proponendone l’acquisto e cercando di allacciarla al collo dell’anziana tentando, contemporaneamente, di sfilarle quella posseduta. Gli altri due complici erano, nel frattempo, rimasti in auto ad aspettare. Gli accadimenti, che duravano pochi secondi, sono stati notati dai Carabinieri che subito intervenivano, bloccando l’intero gruppo criminale. I quattro venivano quindi tratti in arresto con la pesante accusa di rapina aggravata calingutasirbu

  2. Il 05.09.2015, i Carabinieri della Stazione di Rosignano M.to hanno invece arrestato A.D.V., 27enne domiciliano a Cella Monte(AL), colpito da ordine di esecuzione per la carcerazione dovendo scontare una pena di mesi 5 e giorni 10 per il reato di evasione commesso in Motta dè Conti(VC) il 24.06.2013. Lo stesso è stato tradotto in Carcere a Vercelli.

  3. I Carabinieri della Stazione di Ozzano M.to, il 07.09.2015, hanno deferito in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente un minorenne di Ticineto(AL), trovato in possesso di grammi 6,4 di sostanza stupefacente tipo marijuana suddivisa in 5 dosi; il giovane è stato fermato e controllato nel contesto dei festeggiamenti che si tenevano all’interno di un locale pubblico

Print Friendly, PDF & Email