8.5 C
Alessandria
venerdì, Gennaio 28, 2022

Brevi di cronaca

Un arresto e 7 persone deferite in stato di libertà (una per diffamazione, danneggiamento e molestie, una per detenzione abusiva di armi, quattro per possesso ingiustificato di chiavi alterate/grimaldelli ed una per rifiuto di accertamento sullo stato di ebbrezza alcolica); questi i risultati operativi dei Carabinieri della Compagnia di Casale Monferrato nella settimana appena trascorsa.

In dettaglio:

  1. Il 27.07.15, i Carabinieri della Stazione di Ottiglio, hanno deferito in stato di libertà G.M., 45enne residente a Casale M.to, il quale, a seguito di sinistro stradale autonomo avvenuto all’alba del 26 u.s. in Mombello M.to, rifiutava di sottoporsi ad accertamento alcolemico pur evidenziando sintomatologia dovuta ad assunzione di alcolici. La vettura è stata posta sotto fermo amm.vo.

  2. Sempre il 27 u.s., i Carabinieri della Stazione di Ticineto hanno deferito in stato di libertà quattro cittadini dell’Est europeo, tutti residenti ad Asti, responsabili di possesso ingiustificato di grimaldelli. G.S., 20enne moldavo, F.A.T., 20enne romeno, M.G.G., 20enne romeno e I.M.M., 20enne romeno (tre dei quali con precedenti di polizia), fermati e controllati alle ore 02,00 dello stesso giorno in Borgo San Martino a bordo di vettura di grossa cilindrata, sono stati trovati in possesso di diversi arnesi atti allo scasso senza che si potesse però attribuire loro la paternità di alcun reato commesso. Gli arnesi sono comunque stati sequestrati ed i giovani denuncianti all’A.G.

  3. Ancora i Carabinieri di Ticineto, lo stesso 27 u.s., hanno deferito in s.l. A.C., 35enne alessandrino con precedenti di polizia ed in atto sottoposto a misura di prevenzione personale, il quale, sottoposto a perquisizione domiciliare ad Alessandria, veniva trovato in possesso di numerose armi (una cinquantina, soprattutto armi bianche, ma anche scacciacani prive di tappo rosso ecc.), che di fatto non poteva detenere. Le armi sono state tutte sequestrate.

  4. Il 27.07.15, i Carabinieri della Stazione di Ticineto, hanno deferito in s.l. L.M.A., 53enne divorziata residente a Casale M.to, la quale, dal mese di aprile c.a. ad oggi, molestava a mezzo telefono, diffamandolo anche attraverso social network e danneggiandogli la porta d’ingresso dell’abitazione, G.D.F., 37enne di Valenza, che sporgeva regolare denuncia querela.

  1. Il 29.07.2015, i Carabinieri del NOR – Aliquota Radiomobile, hanno quindi tratto in arresto M.C., 22enne romeno residente a Pordenone, colpito da mandato di arresto internazionale per rapina. Lo stesso, identificato mentre espletava attività lavorativa per conto di ditta privata, è stato quindi tradotto in carcere a Vercelli per la conseguente estradizione verso la Romania.

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x