9.1 C
Alessandria
mercoledì, Ottobre 27, 2021

Bassignana: minacciano prostituta con un coltello, arrestati due uomini di 46 e 36 anni

I Carabinieri della Stazione di Bassignana, coadiuvati da quelli della Compagnia di Alessandria, hanno denunciato in stato di libertà per concorso in rapina, sequestro di persona e porto abusivo di coltello due bassignanesi di 46 e 36 anni.
I due uomini, dopo aver concordato con una prostituta 21enne di nazionalità albanese un rapporto sessuale, raggiungevano l’abitazione di uno dei due (sita in Bassignana) dove pretendevano però una prestazione diversa da quelle pattuita che la donna rifiutava; questa tentava quindi di allontanarsi ma i due uomini, minacciandola con un coltello, la trattenevano. La giovane, dopo poco, eludendo il loro controllo, riusciva a fuggire dall’appartamento (ubicato al quarto piano di un condominio), calandosi dalla grondaia dell’edificio. Un residente della zona avendo visto la scena avvisava il 112 e una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Alessandria giungeva sul posto soccorrendo la malcapitata. Accompagnata al Pronto Soccorso dell’Ospedale Civile, veniva medicata per contusioni ed escoriazioni multiple giudicate guaribili in 10 giorni che si era prodotte durante la fuga. Sul posto intervenivano i Carabinieri della Stazione di Bassignana che avviavano le indagini del caso, identificando i due uomini responsabili dell’accaduto responsabili anche della sottrazione del cellulare della donna per evitare che questa potesse chiedere aiuto. Rinvenivano altresì sull’auto di uno dei due uomini un coltello da cucina che si ritiene sia quello usato per le minacce.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x