3.9 C
Alessandria
domenica, Gennaio 23, 2022

Le piante natalizie

Le piante natalizie

 

Il pungitopo, pianta sempreverde, diffusa anche in Europa del Nord e nell’Africa Settentrionale, a Natale è utilizzata per creare decorazioni, disponendo in un vaso alcuni rami ricoperti di bacche rosse. Curiosamente, alcune piante producono soltanto fiori femminili, mentre altre solo fiori maschili.

 

La stella di Natale, pianta dalle foglie rosso acceso è uno dei regali natalizi imprescindibili. Come mantenerla a lungo? Acqua spruzzata sulle foglie e sul terriccio, temperatura tra i 20 e 14 gradi e rinvaso della pianta in primavera, con terriccio di fosforo e potassio.

 

Il vischio è un piccolo arbusto sempreverde con rami carichi di bacche bianche o gialle, si utilizza per creare decorazioni. Pur essendo un semiparassita di molti alberi, la leggenda vuole che appeso alla porta della casa o all’interno dell’abitazione sia augurio di prosperità.

 

L’agrifoglio è una pianta magica fin da prima dell’avvento del Natale cristiano, si dice che proteggesse dai demoni e portasse fortuna. I suoi primi utilizzi risalgono all’Irlanda dove anche le famiglie più povere potevano permettersi di utilizzarlo per decorare le proprie abitazioni. Arbusto sempreverde originario dell’Europa centro-meridionale, ma presente anche in alcune regioni dell’Asia, presenta fusti ramificati e in natura può raggiungere i 10 metri di altezza come arbusto e 20 metri come albero. Le bacche rosse e le foglie verde lucido creano un contrasto piacevole.

 

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x