10 C
Alessandria
lunedì, Ottobre 25, 2021

Il rifiuto dell’ecotassa sui rifiuti

L’Associazione dei comuni d’Italia Anci ha richiesto l’eliminazione dell’ecotassa sui rifiuti. La domanda è stata rivolta al Presidente della regione Piemonte Sergio Chiamparino. La protesta si è svolta anche ad Alessandria, in cui i cittadini hanno inteso l’introduzione dell’ecotassa sui rifiuti come un pretesto dello stato per guadagnare a discapito del popolo, invece che come una soluzione per incentivare la raccolta differenziata. Secondo Fabio Barisione, presidente del Csr, consorzio del bacino novese, ovadese, acquese e tortonese, la tassa potrebbe passare da 5 euro a 25 tra il 2017 e il 2019. La raccolta differenziata va incentivata. Il progetto però non è stato realizzato infatti la Regione, nel recente piano rifiuti, ha fissato il raggiungimento della quota del 70% di raccolta selezionata e differenziata in base alla tipologia. La Provincia di Alessandria è ancora distante da questo obiettivo. Siamo al 48,57% contro una media regionale del 53,5%. Nel bacino Novi-Ovada-Tortona-Acqui è anche inferiore, ferma al 44%. Forse, l’unico risultato dell’ecotassa potrebbe essere quello di essere stata controproducente.

Cristina Gulì

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x