M5S Alessandria: bocciata la nostra mozione sulla sicurezza stradale davanti alle scuole

0
468
“Nel mese di Aprile 2019 abbiamo presentato una mozione che chiedeva un piano di azione per mettere in sicurezza l’entrata e l’uscita dai plessi scolastici di Alessandria chiedendo agli uffici di valutare caso per caso cosa si poteva fare, tra Zone 30, Attraversamenti pedonali rialzati e ad elevata visibilità, ZTL e Pedonalizzazioni. Abbiamo già presentato mozioni che sono state approvate per l’installazione di nuove rastrelliere per le biciclette soprattutto davanti alla scuole e la strutturazione di servizi Pedibus – Bicibus per incentivare una migliore mobilità nel percorso casa-scuola.
I comuni hanno la possibilità di creare “aree di rispetto” pedonali o ZTL davanti alle scuole. L’UNICEF presentò un documento “Nove passi per costruire città amiche delle bambine e dei bambini” dove indicò le pedonalizzazioni davanti alla scuole come diritto dei bambini a camminare e pedalare in sicurezza. Numerosissime associazioni ambientaliste, ciclistiche e pediatriche si sono schierate a favore delle pedonalizzazioni davanti alla scuole soprattutto vista la situazione attuale davanti ad ogni plesso scolastico di Alessandria ogni mattina.
L’assessore Buzzi Langhi durante il consiglio del 30/10/2019 ha dimostrato con la scusante della futura approvazione del PUMS che, pur di non dare giudizio positivo ad una nostra proposta, è disposto a giustificare con scuse incredibili una richiesta di buon senso. Ha addirittura ammesso “Vorrei che [la mozione] fosse condivisa e magari sottoscritta dall’intera maggioranza e non semplicemente da un partito di opposizione”: Forse per lui gli interessi di partito sono piu’ importanti della sicurezza dei nostri figli e nipoti?
Ringraziamo comunque i consiglieri di maggioranza che nonostante il parere negativo del vicesindaco non hanno comunque voluto votare contro. “
Gruppo consiliare M5S Alessandria
Print Friendly, PDF & Email