9.1 C
Alessandria
mercoledì, Ottobre 27, 2021

“Le rivoluzioni non cadono dal cielo”, libro su Pietro Secchia in presentazione venerdì

Riceviamo e pubblichiamo un invito della Fondazione Luigi Longo di Alessandria.

La Fondazione Luigi Longo di Alessandria e l’Istituto Storico della Resistenza di Alessandria vi invitano Venerdì 27 Giugno alle ore 17.00, sala Caneva in CGIL (Via Cavour, 28, Alessandria), alla presentazione del volume “Le rivoluzioni non cadono dal cielo. Pietro Secchia, una vita di parte”

Dell’ uomo che avrebbe voluto fare la rivoluzione, il giovane storico Marco Albeltaro disegna un ritratto essenziale  che pone  molte domande, alcune delle quali rimaste senza risposta: cos’è stata la militanza politica del ‘900, pervasiva e totalizzante, come sia stato possibile per Secchia e per la sua generazione continuare a fare i rivoluzionari senza mai fare la rivoluzione.

L’uomo che sognava la lotta armata, come venne definito Pietro Secchia in un famoso libro di Miriam Mafai, che fu una sua conoscente diretta in quanto funzionaria del P.C.I., viene descritto da Albeltaro in una biografia esistenziale che racconta la vita di un uomo che visse appieno il ‘900. Quel ‘900 che l’autore ritiene abbia avuto rispetto a quelli che l’hanno preceduto ”un profilo più definito e riconoscibile” e che vale la pena di essere conosciuto anche attraverso i suoi protagonisti da “…una generazione post –novecentesca, nata senza nessuna delle coordinate politiche, sociali, esistenziali oserei  dire, antropologiche del novecento” (Albeltaro, pag.VI).

Secchia, giovane lavoratore antifascista e comunista, passa attraverso la prima guerra mondiale, il biennio rosso, aderisce al Partito Comunista d’Italia, viene incarcerato, confinato, partecipa alla Resistenza e alla liberazione del Paese. Un peculiarità di Secchia fu quella  di “organizzatore del partito” e l’autore si sofferma a spiegare nel dettaglio questo ruolo del partito rivoluzionario di cui Secchia era a tutti gli effetti militante. Vita politica come quotidiana lotta e come ideale. Il libro contiene documentazione, in parte inedita, e l’autore offre di Pietro Secchia un ritratto completo fino ai suoi ultimi anni di vita, dopo la sua estromissione dal gruppo dirigente del P.C.I.

Oltre all’autore, saranno presenti Cecilia Bergaglio, ricercatrice dell’Università di Torino, e Cesare Manganelli, storico dell’Istituto Storico della Resistenza di Alessandria.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x