La provincia in Regione: la vertenza Michelin al centro dell’attenzione

0
885

La vertenza Michelin ha ottenuto la dovuta attenzione anche in Regione Piemonte, sede nella quale sono state presentate due differenti interrogazioni su di essa:

 

  • Esuberi alla Michelin -> Francesco Graglia (Forza Italia) e Marco Grimaldi (Sinistra Ecologia e Libertà) hanno presentato due diverse interrogazioni (rispettivamente la n. 782 e la n. 780) incentrate su un tema comune, cioè la chiusura dello stabilimento Michelin di Fossano e il più ridotto ridimensionamento di quelli di Torino e di Alessandria, con la concreta possibilità di esuberi.
    A rispondere loro, in luogo dell’assessore al Lavoro Gianna Pentenero, ci ha pensato l’assessore Francesco Balocco, il quale ha affermato che “la Regione Piemonte proseguirà, in modo continuo, i contatti tra sindacati e la proprietà della Michelin”, un confronto finalizzato a evitare il possibile licenziamento di 400 lavoratori a Fossano, cui si aggiungerebbero 30 da Alessandria e 129 da Torino. “Non è ancora stata attivata nessuna procedura formale da parte di Michelin per la messa in mobilità del personale”, ha ribadito Balocco, annunciando al contempo l’imminenza di due incontri in sede sindacale tra le parti, rispettivamente il 24 novembre e il 2 dicembre.

 

Stefano Summa

@Stefano_Summa

Print Friendly, PDF & Email