11.4 C
Alessandria
domenica, Ottobre 24, 2021

Holiwave Festival: una “prima” di successo

Fonte della foto: pagina Facebook dell’evento

È arrivato il momento dei ringraziamenti..

Il primo ringraziamento va a tutti i 2000 partecipanti, che avete creduto in noi e siete venuti a divertirvi! Ai bambini, ai ragazzi e a tutti quelli che hanno resistito fino alla fine.
A chi di voi ha ballato, chi si è addormentato sul prato, chi ha ruzzolato, chi ha fatto la guerra con la polvere, chi si è baciato, chi si è fatto i selfie e chi si è divertito!

Un ringraziamento va agli artisti, che si sono esibiti in continuazione per 11 ore di musica sempre diversa e sempre di livello per intrattenere e far ballare i partecipanti!

Poi i fotografi che hanno immortalato il festival, faremo un album ufficiale con le loro foto!

Ci tenevamo a ringraziare le istituzioni e le associazioni che ci hanno aiutato a realizzare il festival: l’amministrazione comunale e gli uffici (in particolare quello manifestazioni), Amag, Atm e la Croce Rossa.

Mordeo, Caffè degli Artisti e Strapizzami, i punti prevendita e gli Sponsor: Valentini e Max Tapes.

Radiosalaprove senza cui non saremmo riusciti a realizzare il festival.

Poi ringraziamo tutti quelli che hanno fatto il lavoro “sporco” dal mattino alla sera per farvi trovare il meglio di cui siamo capaci.

Ringraziamo Bersaglieri e Fai che ci hanno sopportati nei giorni di preparazione.

Infine ringraziamo quella struttura che è la Cittadella, unica al mondo ci ha accolti tra le sue mura, non sarebbe stata la stessa cosa senza quel prato.
Forse quando tutti capiranno che quelle mura non fanno parte del nostro passato, ma del nostro futuro allora davvero inizieremo a valorizzarla!

‪#‎abbiamocoloratoalessandria‬

Con queste parole, pubblicate su Facebook, gli organizzatori dell’Holiwave Festival hanno commentato l’evento più atteso dello scorso weekend, tenutosi nella giornata di sabato.

Emerge, quindi, la soddisfazione per il successo della rassegna, che ha visto la partecipazione di circa 2000 persone, cifra, a detta di uno degli organizzatori, perlopiù simbolica, in quanto non tutti i presenti effettivi hanno acquistato una delle buste di polvere colorata.

A creare qualche fastidio sono stati il caldo, intenso per tutta la durata della manifestazione, tanto che si pensa di posticiparne in futuro l’inizio di due ore (passando dalle 16.00 alle 18.00), e le zanzare, che in un luogo in prossimità di un fiume non possono che circolare in gran numero.

Per quanto riguarda la questione della pulizia, demandata ad Amag Ambiente, gli organizzatori, cui era demandato il pagamento della prestazione, hanno dichiarato che è stata fatta senza complicazioni. Non sono stati accertati danni alla struttura. Inoltre, sono stati saldati i “crediti” con il Comune, che riguardavano principalmente l’utilizzo del palco e dei bagni pubblici, già presenti in Cittadella.

Ci sarà un altro Holiwave Festival l’anno prossimo? Sì, con una novità già in serbo ma non ancora rivelata. Non resta che attendere la prossima estate.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x