Guardia giurata uccisa a bastonate durante un tentativo di rapina

0
1100

La vittima si chiama Andrea Foglia, una guardia giurata di 37 anni residente a Novi Ligure, ucciso ieri sera, lunedì 2 Maggio, nei pressi di Trino Vercellese subito dopo aver ritirato l’incasso presso una sala slot. A procurargli la morte con una bastonata al capo è stato Giuseppe Sorrentino, un 59enne residente a Stroppiana, in provincia di Vercelli, ma originario di Acerra (Napoli), personaggio già noto alle forze dell’ordine per numerosi precedenti penali. L’uomo è stato arrestato poco dopo il ritrovamento del cadavere della guardia giurata in una zona di campagna nei pressi del comune di Gabiano, nel Monferrato casalese. L’allarme è stato dato dalla ditta di vigilanza per cui Foglia lavorava grazie al sistema satellitare gps del furgone che indicava che il veicolo era da troppo tempo fermo. Sorrentino è stato sorpreso alla guida del furgone portavalori della ditta Ferrari srl di Basaluzzo, ditta per cui Foglia lavorava, in possesso di una pistola finta e una refurtiva di quasi 8mila euro, ed arrestato dagli inquirenti, in seguito a confessione, con le accuse di omicidio, sequestro di persona e rapina ai danni di Andrea Foglia.

Federica Riccardi

Print Friendly, PDF & Email