17.9 C
Alessandria
martedì, Ottobre 19, 2021

Le riflessioni di Rosanna

La nostra presunzione di “animali” superiori ci porta alla cocciutaggine di non accettare una sola esistenza.

La vergogna più grande dell’uomo è l’opportunismo che regna dalla nascita alla vecchiaia.

Il vivere giornaliero è una scuola che prepara le persone a superare le mediocrità della vita, per un riscontro che nessuno è mai riuscito a spiegare.

La vita penalizza qualcuno più atrocemente e maggiormente che non altri; è quello che fa gridare all’incredulità di un Dio.

È la paura di sporcarsi con la vita che ci tiene fermi e star fermi equivale a non vivere.

È sbagliato vivere per gli altri; la vita prende valore imparando a vivere per se stessi.

Se essere poeti e artisti ti mortifica il vivere quotidiano, ti priva di un’esistenza con un minimo di benessere, ben venga il vivere dove economia e benessere è l’ideale da raggiungere.

La voglia di vivere è talmente radicata in noi che si riesce a convivere con il dolore e l’handicap, la morsa di dolore si allenta e sei tu che la gestisci; è una forma di egoismo a salvaguardia della vita.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x