18.2 C
Alessandria
giovedì, Maggio 19, 2022

Risparmiare non è così impossibile

Risparmiare non è così impossibile

Nel caso di un singolo individuo o di una famiglia, il risparmio é quella parte dello stipendio o pensione che non viene subito destinata all’acquisto di nuovi beni o servizi, ma viene accantonata per il soddisfacimento di bisogni futuri, che siano di breve o lungo periodo.

Gestire il bilancio familiare contrariamente a quanto si crede non è così difficile: basta individuare la migliore strategia, come quella dettata dalla regola del 50-20-30, ideata dall’economista statunitense Elisabeth Warren.

Questa regola è utile per tutte le famiglie che vogliono cercare di migliorare la loro situazione e districarsi tra le spese. Il nome 50-20-30 scelto per la regola sta ad indicare le percentuali della distribuzione del budget disponibile per le varie voci di spesa:

-il 50% del reddito dovrà essere dedicato alle spese essenziali. Con queste si intendono le spese per l’affitto o la rata del mutuo ma anche le bollette, le spese di trasporto per andare a lavoro o accompagnare i figli a scuola, l’acquisto di alimenti e tutte le altre spese necessarie delle quali non si può fare a meno.

-il 20% del reddito dovrà essere risparmiato oppure investito, ma prima di tutto vi servirà per cercare di ripagare i vostri debiti il prima possibile ed avere un cuscinetto per evitare di doverne fare altri.

-il reddito rimanente e cioè il 30% vi servirà per quelle che sono le spese “superflue” come ad esempio per andare a mangiare fuori o per vedere un film al cinema con gli amici ma anche l’abbonamento alla palestra, i costi per una vacanza o gli acquisti di beni non di prima necessità come quella costosa t-shirt di marca che costa 300€ ma ha lo stesso utilizzo di una da 5€.

Questa regola è stata ideata per il mercato statunitense dove gli stipendi sono più elevati rispetto all’Italia, dove molto spesso le spese essenziali superano di gran lunga il 50% del reddito. Un consiglio è quello di cercare di risparmiare almeno il 10% tutti i mesi ed una volta abituati a questa percentuale, mi raccomando tolta dallo stipendio appena arriva, si potrà alzare una volta diventati bravi con la gestione del budget.

Trovo utile il fatto di avere un conto apposta e staccato dal conto principale (ce ne sono molti che sono gratuiti) per depositare i soldi risparmiati, in modo che non vi venga voglia di prelevarli quando vedrete un bel gruzzoletto che si accumula.

Andrea Coslovi

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x