Come risparmiare sul riscaldamento

0
54

Sicuramente la spesa per il riscaldamento è quella più incidente sull’economia familiare, alcuni accorgimenti, però, ci possono far risparmiare.

Non coprire i termosifoni. Ogni elemento deve essere lasciato libero da qualunque ingombro, come, ad esempio, copritermosifoni, mobiletti ad incasso nel muro, panni decorativi o altro arredo di vario genere. Il calore sprigionato dai termosifoni, se lasciati isolati, è libero di diffondersi nell’ambiente circostante. Almeno una volta al mese, è importante pulire le valvole liberandole dall’aria o acqua in eccesso. In questo modo il termosifone avrà una resa migliore perché libero dalla condensa che si viene a formare, giorno dopo giorno, nelle ore durante le quali questo rimane spento.

Se si ha la possibilità, sarebbe utile sostituire gli infissi di casa con vetri a doppia parete e telaio in alluminio, che limitano gli spifferi e ricordiamo che è possibile usufruire del bonus per il miglioramento energetico.

Il ricambio dell’aria è fondamentale per la salubrità degli ambienti ma si può scegliere un paio di volte durante la giornata per effettuare questa operazione.

Durante il tramonto, è utile chiudere le tapparelle per impedire al freddo serale di invadere l’appartamento.

Print Friendly, PDF & Email