11.6 C
Alessandria
sabato, Ottobre 23, 2021

Dopo tanti proclami; il governo abbandona Alessandria

Il caso Alessandria; portato a livello nazionale; sembra essere stato dimenticato dal governo. Dopo che nei giorni scorsi il sindaco Rita Rossa si era recata a Roma presso gli uffici del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Catricalà; per illustrare appunto la difficile situazione in cui si trovano le finanze alessandrine; e dopo aver ricevuto promesse di aiuto e dimostrazioni di interesse per quella che è la situazione della nostra città; il governo sembra essersi dimenticato di Alessandria. Nel decreto salva comuni presentato dal governo; compaiono città in difficoltà; le quali riceveranno soldi per aiutare a stabilizzarne la situazione finanziaria… e Alessandria? Niente; non viene menzionata. Il sindaco Rossa; sulla sua pagina Facebook che utilizza per esprimere idee e dialogare con i cittadini; sabato è intervenuta sulla vicenda; non nascondendo un forte malumore per il trattamento subìto. Scrive il sindaco: ‘La corte dei conti ha aspettato 8 mesi ad emettere la sentenza (che ha dichiarato Alessandria in dissesto; n.d.r.); lo Stato ha fatto finta di niente per comodita’ o pressioni indebite. E noi? Con zero soldi in cassa e difficolta’ a pagare gli stipendi a ogni fine mese; abbiamo iniziato l’opera di risanamento del bilancio; recuperato un sistema di legittimita’ degli atti e; ora; dobbiamo vedere anche il salvataggio preventivo di Napoli; Palermo; Catania; la Sicilia e altre grandi citta’. E noi; che gia’ subiamo il dissesto? Nulla; nonostante le assicurazioni del Governo.’ Poi continua: ‘I nostri 2000 dipendenti tra comune e aziende che rischiano lo stipendio sono il triplo di quelli dell’Alcoa che sono andati a manifestare a Roma e subito sono stati riveriti da mezzo governo. Dobbiamo fare lo stesso? Dobbiamo manifestare contro l’abbandono che rischia di uccidere la nostra citta’? Lotteremo anche se la situazione e’ drammatica e i buchi di bilancio ereditati pesantissimi. Lo Stato ci deve 5 milioni ma naturalmente fa finta di niente. Pero’ alla Sicilia ne ha trasferiti 450 milioni in poche ore.’
Parole forti dunque quelle del sindaco di una città che si sente in abbandono. Anche il ministro della salute Balduzzi; alessandrino; che aveva accompagnato il sindaco duranti gli incontri romani; è rimasto indifferente alla situazione; tradendo la parola data. Comunque sia; anche Rita Rossa che adesso (a ragione) tanto recrimina per il trattamento subito; non fa forse parte del Pd; partito che ha sempre appoggiato il governo Monti; responsabile di queste ingiustizie?

Marcello Rossi

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x