Comunicato stampa dell’Amministrazione di Alessandria

0
750

Durante la conferenza stampa di ieri mattina (15 c.m.) sono state oggetto di chiarimento, da parte dell’Amministrazione comunale, alcune comunicazioni della Banca Barclays che il presidente del gruppo consiliare PDL, Piercarlo Fabbio, aveva citato a sostegno di una tesi secondo la quale l’Istituto non si sarebbe opposto al trasferimento diretto di fondi all’AMIU da parte del Comune.

La lettera cui si fa riferimento, datata 3 agosto 2012, si limita a comunicare, tra l’altro, di non comprendere per quale motivo si addebitino alla Banca i problemi di flussi di liquidità ad AMIU, posto che era stata AMIU stessa a cedere, con regolare contratto, i propri crediti. Non c’è, quindi, traccia alcuna dell’affermazione, sostenuta dal consigliere Fabbio, che la Banca non si sarebbe opposta a trasferimenti diretti di fondi alla partecipata in violazione del contratto di cessione del credito: non è, peraltro, attraverso una lettera commerciale che si possa derogare ad un contratto sottoscritto davanti ad un Notaio.

La stessa nota, inoltre, ricorda che la Banca aveva, al momento, anticipi aperti per ‘complessivi € 7.138.175,57’, conseguenza dei mancati pagamenti, da parte del Comune, nel 2011 e nel 2012, dei corrispettivi per i servizi resi per cifre, cumulate, superiori a 15 milioni di euro.

Print Friendly, PDF & Email