Casale, due aziende immobiliari evadono il fisco per 3 milioni di euro

0
815

La Compagnia della Guardia di Finanza di Casale Monferrato, nell’ambito dell’attività di contrasto all’evasione fiscale, ha concluso due verifiche nei confronti di aziende operanti nel settore immobiliare. Le attività ispettive sono scaturite da input investigativi, acquisiti attraverso le banche dati in uso al Corpo, che hanno permesso di qualificare come “evasori totali” delle aziende che – gestite da prestanome – dal 2009 non hanno più presentato le dichiarazioni annuali ai fini delle II.DD. ed I.V.A. Malgrado la totale assenza della documentazione amministrativo-contabile, occultata dagli amministratori, i militari hanno ricostruito la posizione fiscale delle imprese anche grazie al ricorso alle indagini finanziarie, individuando, così, oltre 2,9 milioni di euro di ricavi mai dichiarati al Fisco nonché un’I.V.A. da versare ammontante a circa 360.000 euro. Gli atti della verifica sono stati inviati all’Agenzia delle Entrate per il recupero dei tributi evasi e l’irrogazione delle sanzioni. Gli amministratori di fatto e di diritto sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per le violazioni alla normativa tributaria.

Print Friendly, PDF & Email