Brevi di cronaca

0
544

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile sono intervenuti in città, presso un condominio di Via Grani, ove erano stati segnalati rumori sospetti provenire dalle cantine. Giunti sul posto, sorprendevano Catalin ARTENE, rumeno35enne disoccupato e con precedenti di polizia, nell’atto di asportare generi alimentari dall’interno di una cantina, previa forzatura della porta d’accesso. Data la flagranza del reato e considerati i suoi trascorsi giudiziari, il soggetto veniva tratto in arresto. La refurtiva, consistente in alimenti e bevande, è stata subito restituita all’avente diritto. In mattinata il giudizio per direttissima.

I Carabinieri della Stazione di Ozzano hanno tratto in arresto Rino BONAFE’, 41enne pregiudicato casalese, il quale, controllato sulla SP 457 di Ozzano nel tardo pomeriggio a bordo della propria vettura, e sottoposto a perquisizione, veniva trovato in possesso di circa 50 gr. di haschisc. Operata altra perquisizione presso la residenza, venivano rinvenuti e sequestrati ulteriori gr. 8,7 della medesima sostanza e gr. 67,7 di marijuana, nonché due bilancini di precisione ed un coltello utilizzato per il taglio della “sostanza”. Il soggetto veniva quindi dichiarato in arresto e momentaneamente tradotto presso il domicilio in attesa di convalida. Il successivo 21.10.15, l’A.G. di Vercelli convalidava l’arresto disponendo la liberazione del BONAFE’. (VDS. ALLEGATO)

Print Friendly, PDF & Email