Bigliettazione Integrata Piemonte (BIP), si avvicina la data di avvio del nuovo sistema. Dal mese di settembre gli abbonamenti potranno essere emessi ed utilizzati solamente con la tessera elettronica

0
517

Le nuove card sostituiranno gli abbonamenti cartacei.

AMAG Mobilità invita chi non l’avesse ancora fatto a recarsi negli uffici per espletare le pratiche in tempo utile.

 

Il BIP, sistema di bigliettazione elettronica della Regione Piemonte che consente agli utenti di accedere in modo semplificato ai diversi servizi di mobilità attivi sul territorio regionale, diventerà pienamente operativo ad Alessandria a partire dal 9 settembre. Da questa data AMAG Mobilità non rilascerà più agli abbonati il consueto ticket cartaceo, ma ciascun passeggero dovrà dotarsi di una tessera elettronica, valida per ogni tipologia di abbonamento o di biglietto multi corse.

 

L’azienda ha predisposto la possibilità di ottenere la tessera elettronica già a partire dal 1 agosto u.s. prevedendo per tutto il mese di agosto l’apertura di un apposito sportello presso gli uffici aziendali.

Lo sportello è tutt’ora funzionante, dunque i possessori di un abbonamento per i servizi di Trasporto Pubblico Locale in corso di validità di qualsiasi tipo, sia esso mensile o annuale, sono invitati a presentarsi muniti di documento di identità personale e procedere alla richiesta della tessera che sarà rilasciata previa versamento di un rimborso spese pari a € 5 una tantum per la produzione della tessera stessa.

La modulistica con le informazioni necessarie alla presentazione della richiesta è disponibile sul sito web di AMAG Mobilità (al seguente indirizzo http://www.amagmobilita.it/trasporti/it/dettaglio_news.aspx?id=112).

 

Restano esclusi da questo passaggio i servizi di competenza comunale, quali i servizi scolastici e i servizi disabili.

 

I nuovi abbonamenti mensili e annuali avranno validità dal giorno 1 del mese di riferimento. Per tutte le tipologie di abbonamento già rilasciate dall’azienda, la validità rimane quella stabilita al momento dell’acquisto. Il passaggio alla nuova tecnologia può essere fatto fin da subito presso gli uffici di AMAG Mobilità, ma in ogni caso dovrà avvenire entro il primo rinnovo o al più tardi entro il 31.12.2019.

 

Saranno disponibili su supporto cartaceo i biglietti di corsa semplice, ma di nuova emissione (i nuovi biglietti saranno dotati di un “Qr code” contenente le informazioni indispensabili per poter viaggiare sugli autobus). I biglietti tradizionali e tuttora in circolazione saranno tuttavia utilizzabili transitoriamente fino al 31 dicembre 2019. Oltre quella data cesseranno di validità. Sarà, inoltre interrotto il ticket via SMS.

 

Per accedere alle agevolazioni tariffarie è sufficiente presentare la consueta documentazione.

 

Ringrazio coloro che hanno approfittato dell’opportunità offerta dall’azienda nel mese di agosto per attrezzarsi tempestivamente al passaggio al BIP” dichiara Franco Repossi, Direttore Generale di AMAG Mobilità. “Ora, però, ci appelliamo a tutti gli utenti che ancora non lo hanno fatto e li invitiamo a recarsi nei nostri uffici per adeguarsi al nuovo sistema e godere così dei servizi dell’azienda e della semplificazione che la nuova tecnologia offre. Il BIP, a partire dall’emissione degli abbonamenti di settembre, costituirà l’unico strumento per poter acquistare qualsiasi tipo di abbonamento; occorre quindi averlo per poter salire a bordo dei mezzi”.

 

Per il Comune, il Vicesindaco e Assessore alle società Partecipate Davide Buzzi Langhi commenta: “Con il passaggio al BIP oggi Alessandria si allinea finalmente alle altre province del Piemonte che hanno potuto attuare il progetto negli anni scorsi mentre il nostro servizio pubblico scontava le difficili condizioni in cui versava la “vecchia” ATM.”.

Nuovo sistema BIP – Norme di comportamento per l’accesso ai mezzi

I mezzi sono già dotati della strumentazione necessaria al funzionamento del sistema BIP, ma sono necessarie alcune regole comportamentali per regolarizzare la propria presenza a bordo dei veicoli ed evitare sanzioni.

  1. salire dalla porta anteriore dei veicoli: non sarà più possibile salire dalla porta posteriore o centrale del veicolo che invece saranno univocamente utilizzate per la discesa;
  2. timbrare immediatamente all’ingresso in vettura: ogni passeggero avrà l’obbligo di validare il proprio supporto, sia l’abbonamento che il biglietto di corsa semplice, immediatamente ad ogni ingresso a bordo del veicolo per consentire al sistema di rilevarne la presenza a bordo; quindi se il viaggio prevede il cambio di uno o più mezzi, sia l’abbonamento che il biglietto di corsa semplice devono essere validati ad ogni ingresso in ogni vettura.
  3. conservare ed esibire a richiesta la ricevuta del pagamento del titolo di viaggio.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email