12.6 C
Alessandria
mercoledì, Ottobre 20, 2021

Consiglio Comunale: Roberto Sarti presenta le sue mozioni per le imprese e la cultura

Si è svolto ieri pomeriggio il Consiglio Comunale a Palazzo Rosso. Nonostante la situazione di difficoltà di Aspal, sono stati trovati altri argomenti di discussione, diversamente da quanto richiesto dai dipendenti della partecipata, che, per questo motivo, sono rimasti in sciopero. Durante la seduta di ieri, il più attivo tra i consiglieri è stato Roberto Sarti della Lega Nord, che ha presentato due mozioni ed un’interpellanza.

Con la prima mozione Sarti chiedeva un intervento alle piccole imprese aventi sede nel territorio comunale, le quali versano in una condizione di difficoltà a causa dei provvedimenti governativi finalizzati a ridurre il deficit pubblico. Considerando che il sistema creditizio ha ridotto drasticamente le possibilità di accesso al credito  da parte della imprese meno patrimonializzate, imponendo inoltre tassi d’interesse molto elevati, si chiede che il Comune di Alessandria si attivi presso la Regione Piemonte, conseguentemente alla dichiarazione di dissesto la quale ha determinato una criticità generalizzata, affinché vengano ammesse tutte le imprese aventi sede nel territorio comunale che esercitano l’attività di commercio al dettaglio, commercio di alimenti e bevande, rivendite di giornali e riviste, e imprese artigiane iscritte al relativo albo, al Fondo rotativo regionale. La normativa prevede attualmente che al fondo possano accedere le aziende localizzate in area disagiata a causa di rilevanti interventi per la qualificazione urbana e viaria, che compromettono la normale accessibilità per un periodo a sei mesi e per i quali il Comune abbia presentato agli Assessorati Regionali competenti un apposito piano d’intervento. La mozione è stata approvata da tutti i consiglieri di maggioranza e opposizione.

Sarti ha successivamente presentato una mozione riguardante il concorso internazionale di chitarra classica ‘Michele Pittaluga’, che dal 1968 si tiene annualmente ad Alessandria. Dopo la scomparsa del dottor Pittaluga,  musicologo di fama internazionale, avvenuta nel 1995, il concorso è stato a lui intitolato con il nome di ‘Concorso internazionale di chitarra classica Michele Pittaluga – Premio Città di Alessandria’. Il concorso, nato per diffondere la cultura musicale e reperire i giovani talenti più promettenti, a causa delle difficoltà economiche, potrebbe essere arrivato all’ultima edizione. Il consigliere della Lega Nord ha quindi chiesto che il Comune si impegni, attraverso il finanziamento pubblico o privato, affinché questo evento culturale sia riconosciuto nel mondo e possa diventare ancora più capace di attirare l’attenzione dei media sulla città e sul territorio. L’iniziativa di Sarti è stata accolta favorevolmente dall’assessore alla cultura Barberis, che però, ricordando la situazione di crisi in cui versa l’economia comunale, non ha potuto assicurare l’investimento di denaro pubblico. La mozione è stata comunque approvata da tutti i membri del consiglio.

Sarti ha quindi presentato un’interpellanza riguardo la situazione di degrado in cui versa la zona di Piazza Berlinguer e del Parco Carrà, dove da tempo le persone residenti in quell’area lamentano fenomeni di spaccio e di consumo di sostanza stupefacenti.

Per concludere, un’interpellanza è stata presentata anche da Emanuele Locci, appartenente al gruppo consiliare del Pdl, con la quale si è chiesto il motivo per cui la Biblioteca civica Francesca Calvo è rimasta chiusa in data venerdì 22 febbraio e lunedì 25. L’assessore Barberis ha spiegato che la struttura è rimasta chiusa a causa di un’epidemia influenzale che ha colpito un buon numero di dipendenti, tanto che in quei due giorni si è resa necessaria una chiusura temporanea.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x