33.4 C
Alessandria
martedì, Luglio 5, 2022

Martedì 8 febbraio: la frase del giorno,
i santi del giorno, i nati famosi, cosa accadde oggi

Frase del giorno

Più non sanno e sono imbevuti di false informazioni, più pensano di sapere. (Giordano Bruno)

Santi del giorno

San Girolamo Emiliani (Sacerdote, protettore di orfani e gioventù abbandonata), San Laureato (Martire), San Nicezio di Besançon (Vescovo), Sant’Onorato di Milano (Vescovo), Sant’Invenzio (Evenzio, Vescovo di Pavia), Santa Quinta d’Alessandria (Martire).

Accadde oggi

  • 1865 esposta ‘Teoria dell’ereditarietà’. Da una generazione all’altra ogni specie vivente trasmette caratteri che influiscono sull’aspetto e sulla struttura. E’ la ‘teoria dei caratteri ereditari’, scoperta dal frate agostiniano Gregor Johann Mendel, precursore della ‘genetica moderna’. Originario della Repubblica Ceca, Mendel insegnò matematica, fisica, biologia: dai piselli intuì l’esistenza del ‘codice genetico’, da genitori a figli e di generazione in generazione. I suoi studi, ripresi dopo 30 anni, portarono a identificare i cromosomi, sede del patrimonio ereditario trasmesso secondo le ‘Leggi di Mendel’.

Nati famosi

  • Giuseppe Ungaretti (1888-1970), Italia, poeta. Nato ad Alessandria d’Egitto da famiglia lucchese, nei primi anni covò il germe della poesia, leggendo Mallarmé e Leopardi. L’esperienza di soldato in trincea durante la Grande Guerra fece maturare in lui il senso effimero della condizione umana, presente nelle sue liriche. Giornalista al ‘Popolo d’Italia’ (’19-’37), dal ’42 fu docente universitario a Roma. Maestro dell’ermetismo, rivoluzionò il modo di fare poesia.
  • James Dean (1931-1955), Usa, attore. Nato a Marion (Indiana), visse un’infanzia segnata dalla morte della madre e da presunti abusi sessuali. Formatosi all’Actors Studio di New York, esordì in alcune serie TV. Approcciò Hollywood da comparsa, poi fu protagonista ne ‘La valle dell’Eden’ (’55). A consacrarlo come mito ‘Gioventù bruciata’ (’55) e ‘Il Gigante’ (’56), finito di girare poco prima dell’incidente che gli costò la vita. Attore ribelle e solitario, simbolo di una generazione, gli fu assegnato il Golden Globe postumo (’56) come miglior attore.
  • Hristo Stoičkov (1966), Bulgaria, ex-calciatore e allenatore. Nato a Plovdiv, giocò con CSKA Sofia, Barcellona, Parma finendo tra Arabia, Giappone e Usa. Vinse 3 scudetti, 4 Coppe e 1 Supercoppa (Bulgaria), 4 scudetti, 1 Coppa e 4 Supercoppe (Spagna), 1 Coppa Campioni, 1 Coppa Coppe e 2 Supercoppe Uefa (Barça). Più il Pallone d’Oro ’94. In Nazionale (81-36) fu 4° ai Mondiali Usa ’94 (capocannoniere con 6 reti).
  • Carolina Kostner (1987), Italia, pattinatrice su ghiaccio. Nata a Bolzano, vinse 1 Oro, 2 Argenti, 3 Bronzi Mondiali, 1 Bronzo Olimpico, 5 Ori Europei e 9 Italiani, chiudendo prima al mondo per 2 stagioni (’10-’11, ’11-’12). Squalificata per aver ‘coperto’ l’ex fidanzato Alex Schwazer (doping), rientrò e vinse l’Argento al ‘Medal Winners Open’ ’16  mentre a Pyeongchang ’18, sua 4^ Olimpiade, fu 5^ individuale e 4^ a squadre.
Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli