21.5 C
Alessandria
mercoledì, Giugno 16, 2021

Lunedì 7 giugno: frase del giorno,
i santi del giorno, i nati famosi, cosa accadde oggi

Frase del giorno 

Innanzi tutto, l’emozione. Soltanto dopo, la comprensione. (Paul Gauguin)

Santi del giorno

San Roberto di Newminster (Abate), Sant’Antonio Maria Gianelli (Vescovo), Beata Anna di S.Bartolomeo (Vergine), Beata Maria Teresa de Soubiran La Louvière (Fondatrice).

Accadde oggi

  • 1340 fondata Rotterdam. Dopo le violente inondazioni che spopolarono l’area (1150),  aumentò la parte abitabile costruendo una diga sul fiume Rotte. Da qui “Rotterdam”  (nome del fiume più ‘dam’, diga). Nel 1328 ottenne le insegne civiche e 12 anni dopo si vide riconosciuti i diritti civili da Guglielmo IV d’Olanda. Oggi è il ‘porto d’Europa’.
  • 1929 nacque il ‘Vaticano’. Custode della cristianità da oltre 2.000 anni, è un’eccezione unica. Il riconoscimento italiano avvenne l’11 febbraio ’29 con i Patti Lateranensi, firmati da Mussolini e dal card. Gasparri. Dopo 4 mesi papa Pio XI emanò la ‘legge fondamentale della Città del Vaticano’, che divenne ‘monarchia assoluta elettiva’, di natura ‘teocratica’. Due i primati: stato più piccolo e meno popoloso sul pianeta.
  • 1998 Pantani vinse il Giro d’Italia. Il ‘pirata’ vinse il Giro 81 (22 tappe, 3.811 km).  Pantani, maglia rosa per 6 tappe (17^-22^), arrivò davanti al russo Tonkov (a 1’33”) e all’italiano Giuseppe Guerini (a 6’51”). Vinse 2 tappe e conquistò anche la ‘maglia verde’  (89 punti), ovvero la classifica degli scalatori.

Nati famosi

  • Paul Gauguin (1848-1903), Francia, pittore. Nato a Parigi, per le difficoltà economiche  cambiò spesso nazione, lavorando come attacchino e sterratore. Ma non trascurò mai la pittura. Viaggiando arrivò a Papeete (Tahiti), e visse in una capanna davanti all’Oceano, sfuggendo alla civiltà. Dopo il fallito suicidio con l’arsenico (1898), morì di sifilide a Hiva Oa (Isole Marchesi). Esponente di rilievo della pittura impressionista, fu ‘maestro del colore’, con cui espresse la profonda inquietudine interiore.
  • Pippo Baudo (1936), Italia, presentatore TV. Nato a Militello (CT) come Giuseppe Raimondo Vittorio Baudo, figlio di un avvocato, si laureò in legge. Sa suonare il piano. Lavorò quasi sempre in RAI, a parte la parentesi a Mediaset di fine anni ’80, che come ‘penale’ gli costò un palazzo a Roma, attuale sede di ‘Medusa Film’ e ‘TG5′. Presentò Sanremo (13), 172 spettacoli TV (fra cui “Fantastico” e “Canzonissima”), 32 spettacoli radio, fece 13 film, 4 fiction e 4 spettacoli teatrali, pubblicando 9 libri, 1 album, 2 singoli, scrivendo 15 canzoni. Testimonial di 12 grandi marchi pubblicitarivinse 14 ‘Telegatti’ e 12 ‘Premi Regia Televisiva’. E’ commendatore al merito della Repubblica Italiana.
  • Tom Jones (1940), Galles, cantante. Thomas Jones Woodward nacque a Pontypridd, fu muratore, operaio, venditore porta a porta, cantante di pub. Ha venduto più di 100 milioni di dischi e meritò la stella sulla “Hollywood Walk of Fame” (’89).  Sposò Melinda Trenchard (’57), morta nel 2016, da cui ebbe Mark (’57). Ma ha anche un 2° figlio, Jonathan (’88), di Katherine Berkery. Il suo patrimonio è stimato 245 milioni $.
  • Enrico Montesano (1945), Italia, attore e regista. Romano, spaziò dal teatro alla TV al cinema. Fu protagonista di 71 film, 28 spettacoli teatrali, 15 programmi TV, 3 in radio, pubblicò 9 album, 15 singoli, 3 libri. Tifoso della Lazio, è sposato con Teresa Trisorio da cui ha 2 figli (Michele Enrico, Marco Valerio), cui si aggiungono altri 4 figli più grandi (Tommaso, Oliver, Lavinia, Mattia), avuti da precedenti unioni.
  • Prince (1958-2016), Usa, cantante e musicista. Prince Rogers Nelson, detto “il folletto di Minneapolis” per la statura (158 cm), fu osannato come “re del pop” e vendette circa 80 milioni di dischi. Restò legato alla tradizione nera, ma la sua musica risentì di echi funk, rock classico e pop, rap e rock sinfonico. Col successo di “Purple Rain” (’84), arrivò al 1° posto nei singoli, album e film. La pellicola prese l’Oscar per la miglior colonna sonora, il brano “When doves cry” vinse ‘Golden Globe’ come miglior canzone originale.

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Articoli Correlati

Mercoledì 16 giugno: frase del giorno, i santi del giorno, i nati famosi, cosa accadde oggi

Frase del giorno Per essere un professionista devi usare tanta testa e capire che non viene tutto gratis. Bisogna essere umili. (Giacomo Agostini) Santi del giorno Santi Quirico...

Ecco tre nuovi “Quaderni patrimonio della Provincia di Alessandria”

Dalla collana di 'Palazzo del Governatore', società di Fondazione CRAL. Gli autori sono Fabbio, Gilardengo, Sozzetti. Tre nuovi volumi arricchiscono la collana 'I quaderni patrimonio...

“Siamo fatti di nulla”: il libro che raccoglie fondi per il Mesotelioma

Parte del ricavato dell’opera di Nadia Presotto al progetto “Adotta un ricercatore” Un diario per raccontare la malattia e per guardare al futuro, sostenendo la...

Social

4,523FansMi piace
2,512FollowerSegui
3,520IscrittiIscriviti
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

Mercoledì 16 giugno: frase del giorno, i santi del giorno, i nati famosi, cosa accadde oggi

Frase del giorno Per essere un professionista devi usare tanta testa e capire che non viene tutto gratis. Bisogna essere umili. (Giacomo Agostini) Santi del giorno Santi Quirico...

Ecco tre nuovi “Quaderni patrimonio della Provincia di Alessandria”

Dalla collana di 'Palazzo del Governatore', società di Fondazione CRAL. Gli autori sono Fabbio, Gilardengo, Sozzetti. Tre nuovi volumi arricchiscono la collana 'I quaderni patrimonio...

“Siamo fatti di nulla”: il libro che raccoglie fondi per il Mesotelioma

Parte del ricavato dell’opera di Nadia Presotto al progetto “Adotta un ricercatore” Un diario per raccontare la malattia e per guardare al futuro, sostenendo la...

Gli insegnanti precari potranno chiedere la NASpI

Dal 1° luglio gli insegnanti precari e i supplenti potranno presentare la domanda per richiedere la NASpI cioè l’indennità mensile di disoccupazione. Per poter...

Fioriture di lavanda: dieci borghi per scoprire lo spettacolo viola nell’Alessandrino e nel Monferrato

L'inizio dell'estate è un momento particolarmente magico per visitare l'Alessandrino e il Monferrato. È in questo periodo, infatti, che i campi della zona si...