21 C
Alessandria
martedì, Luglio 27, 2021

Martedì 29 giugno: frase del giorno,
i santi del giorno, i nati famosi, cosa accadde oggi

Frase del giorno

Il comunismo trasforma tutti in plebe. Rende tutti morti di fame. (Oriana Fallaci)

Santi del giorno

San Pietro (Apostolo e Martire, protettore di pescivendoli, pescatori, ciabattini, chiavàri, mietitori, orologiai, portieri), San Paolo  (Apostolo e Martire, protettore di teologi e stampa cattolica), Santa Emma di Gurk (Contessa), San Cassio di Narni (Vescovo).

Accadde oggi

  • 2007 Apple lanciò iPhone“Reinventare il telefono” fu la sfida di Steve Jobs. Mostrò al mondo l’iPhone EDGE, dispositivo che si distingueva dagli altri smartphone per 2 aspetti: interattività multi-touch (display per il tocco simultaneo di più dita) e la perfetta integrazione con il suo sistema operativo iOS 1.0.
  • 2009 disastro ferroviario a Viareggio. Alle 23.48 la notte viareggina fu rotta da una potente esplosione. Seguì una pioggia di fuoco. Il deragliamento del treno merci 50325, carico di GPL, proveniente da S. Martino di Trecate (NO) e diretto a Gricignano d’Aversa (CE), scoppiò per il cedimento di un carrello che portò il convoglio fuori dai binari e provocò uno squarcio in una delle cisterne. Ci furono 31 morti complessivi.

Nati famosi

  • Giacomo Leopardi (1798-1837), Italia, letterato. Nato a Recanati (MC), formò la sua poetica nel solco del ‘Classicismo’, approdando poi al ‘Romanticismo’. Anticipò i temi dell’Esistenzialismo’, con la riflessione filosofica sull’esistenza umana e sul suo rapporto con la Natura. E’ considerato uno dei più grandi poeti italiani.
  • Antoine de Saint-Exupéry (1900-1944), Francia, scrittore e aviatore. Nato a Lione come Antoine Jean Baptiste Marie Roger de Saint-Exupéry, divenne famoso attraverso le generazioni con “Il Piccolo Principe” (’43), uno dei libri più venduti di sempre, tradotto in 250 lingue. Morì a fine guerra in un incidente aereo, colpito da un caccia tedesco.
  • Mario Carotenuto (1916-1995), Italia, attore. Romano, lavorò in teatro e al cinema. Famoso caratterista di commedie all’italiana, ‘musicarelli’ e film di Pierino, interpretò più di 100 pellicole. Vinse il “San Genesio” (’56), premio teatrale per “L’opera da tre soldi”, e il “Nastro d’argento” (’73), miglior attore non protagonista di “Lo scopone scientifico”.
  • Giorgio Napolitano (1925), Italia, politico. Napoletano laureato in Giurisprudenza, dal ’45 militante PCI, fu portavoce dell’ala moderata, contro le posizioni conservatrici. Per 60 anni protagonista della scena politica italiana, fu il più longevo Presidente della Repubblica (maggio ’06-gennaio ’15). Deputato per 10 legislature, europarlamentare per 2, fu ministro, presidente della Camera ed è tuttora senatore a vita.
  • Oriana Fallaci (1929-2006), Italia, giornalista e scrittrice. Nata e morta a Firenze, visse negli Usa ed è la più grande giornalista italiana di sempre. Partigiana a 14 anni, inventò l’inviato speciale  (’67), figura assente nel giornalismo italiano. Famosa per le domande scomode, profonda conoscitrice del mondo islamico, atea dichiarata, negli ultimi anni fu amica di Benedetto XVI. In vita pubblicò 15 libri (20 milioni di copie), poi ne uscirono 17 ‘postumi’. Dopo le ‘Torri Gemelle’ (’01), denunciò la decadenza occidentale, destinata a soccombere al fondamentalismo islamico.
Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli