Il leggendario chitarrista Usa Jimi Hendrix, nato 80 anni fa, morì a soli 28 anni

Frase del giorno

Più sono vuote le teste, più sono lunghe le lingue. (Bruce Lee)

Santi del giorno

San Virgilio di Salisburgo (Vescovo), San Massimo di Riez (Vescovo), San Facondo (Martire in Galizia), San Gustavo (Monaco benedettino), San Teodosio di Turnovo (Anacoreta), San Valeriano di Aquileia (Vescovo), Sant’Eusicio (Eremita a Celles), Santa Bililde (Duchessa).

Accadde oggi

  • 1895 istituito il premio ‘Nobel’. Il chimico svedese Alfred Nobel, famoso per l’invenzione della dinamite, firmò il suo testamento indicando la strada. Il suo lascito (circa 340 milioni € attuali) doveva essere impiegato in modo oculato per garantire, con le rendite, i premi in denaro. I campi scelti furono Fisica, Chimica, Medicina, Letteratura, Pace; dal 1969 Economia. Il ‘Premio’ fu assegnato dal 1901 e la cerimonia di consegna è il 10 dicembre, data della morte di Nobel. Ai vincitori vanno medaglia, diploma e la cifra di 869.000 euro.

Nati famosi

  • Bruce Lee (1940-1973), Hong Kong, atleta e attore. Nato a San Francisco da padre cinese e madre europea, dai 18 anni ebbe doppia cittadinanza (Usa e Hong Kong). Apprese il Kung Fu dal Maestro Yip Man, lo migliorò e creò il ‘Jeet Kune Do’. Al cinema sfondò con ‘Il furore della Cina colpisce ancora’ (’71), ‘Dalla Cina con furore’ (’72), ‘L’urlo di Chen terrorizza anche l’occidente’ (’72). Fu nella leggenda con ‘I tre dell’Operazione Drago’, uscito il cinema il 26 luglio ’73, sei giorni dopo la morte. Dopo la stella sulla ‘Hollywood Walk of Fame’, dal 2005 c’è la sua statua ad Hong Kong.
  • Jimi Hendrix (1942-1970), Usa, musicista. Nato a Seattle (Washington), Johnny Allen Hendrix, nonostante la povertà giovanile, amò la chitarra e ne fece una con scatola da sigari ed elastico. Fu uno dei maggiori innovatori di chitarra elettrica, precursore di future evoluzioni del rock. Memorabile l’esibizione a Woodstock ’69, quando suonò l’inno Usa in modo distorto. Nel ’92 (50° di nascita) ebbe una stella nella ‘Rock and Roll Hall of Fame’ di Cleveland.
  • Roberto Mancini (1964), Italia, ex-calciatore e allenatore. Nato a Jesi (AN), fu attaccante di Bologna, Samp, Lazio, Leicester (738-204). Vinse 2 scudetti (Samp, Lazio), 6 Coppe Italia (4 Samp, 2 Lazio), 2 Supercoppe (Samp, Lazio), 2 Coppe Coppe (Samp, Lazio), 1 Coppa Uefa (Lazio). In Nazionale 36-4. In panchina guidò Fiorentina, Lazio, Inter, ManCity, Galatasaray, Zenit vincendo 4 scudetti (3 Inter, 1 ManCity) e 9 Coppe nazionali (1 Fiorentina, 1 Lazio, 4 Inter, 2 ManCity, 1 Gala). Dal 14 maggio ’18 è CT dell’Italia con cui ha vinto l’Europeo 2020 (11 luglio 2021).

Di Raimondo Bovone

Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.