19.4 C
Alessandria
venerdì, Giugno 25, 2021

Sabato 15 maggio: la frase del giorno, i santi del giorno, i nati famosi e cosa accadde oggi

Frase del giorno 

Quando non gioco, penso a come investire i soldi. Ma quando sei sul campo, non è certo il pensiero del denaro a renderti nervoso. (Andy Murray) 

Santi del giorno

San Torquato (Vescovo, protettore di agricoltori, braccianti e birocciai), Sant’Isidoro (agricoltore), San Caleb (o Elesbaan, Re d’Etiopia), San Liberatore (Vescovo e Martire),  San Reticio (Vescovo), San Witesindo di Cordova (Martire), Sant’Ellero (Ilaro) di Galeata (Abate), Sant’Eutizio di Ferento (Martire), Santa Cesarea (Eremita ad Otranto).

Accadde oggi

  • 1994 fondata Emergency. Il medico italiano Gino Strada, chirurgo d’urgenza, a 40 anni decise di dedicarsi alle vittime di guerra. Entrò nel Comitato Internazionale della Croce Rossa e prestò soccorso nei teatri di guerra di vari continenti. Nel maggio ’94, con la moglie Teresa Sarti ed un gruppo di amici e colleghi, al ristorante “Il Tempio d’oro” di Milano ebbero l’idea: una nuova Associazione Umanitaria. Nacque così “Emergency”, ONG di medici, infermieri, esperti di logistica che porta aiuto nelle zone di guerra. ‘Emergency’ è finanziata da donazioni pubbliche e private.

Nati famosi

  • Pierre Curie (1859-1906), Francia, fisico. Pioniere nello studio di magnetismoradioattività, nacque a Parigi. Portato per matematica e fisica, si laureò a 16 e 18 anni. Col fratello Jacques scoprì la ‘piezoelettricità’, con la moglie Marie (sposata 1895), vinse il Nobel per la Fisica 1903, condiviso con Becquerel per gli “straordinari servigi che essi hanno reso grazie alle loro ricerche congiunte sui fenomeni di radioattività”. 
  • Tania Cagnotto (1985), Italia, ex-tuffatrice. Nata a Bolzano, figlia d’arte, è la più grande tuffatrice italiana di sempre. Il padre Giorgio, suo allenatore, e la madre Carmen Casteiner, che primeggiava in Italia, le hanno trasmesso l’arte del tuffo. Vinse 1 argento e 1 bronzo Olimpici, 1 oro, 3 argenti e 6 bronzi Mondiali, 20 ori, 5 argenti e 4 bronzi Europei, addirittura 47 titoli italiani. Nella vita privata sposò Stefano Parolin all’isola d’Elba il 24 settembre ’16, poi nacque la figlia Maya (’18).
  • Andy Murray (1987), Scozia, tennista. Nato a Glasgow, fu n. 1 ATP per 41 settimane (novembre ’16-agosto ’17). Fermato da problemi all’anca, scivolò oltre il n. 800. Pensò al ritiro, poi continuò: oggi è n. 120. Bacheca ricca: 2 Wimbledon (’13 e ’16), 1 US Open (’12), 1 ATP finals (’16), 1 Coppa Davis (’15), 2 ori Olimpici in singolo (’12 e ’16), più 8 finali Slam (5 in Australia). Il suo totale dei premi vinti è di 61.832.826 $. E’ campione Olimpico in carica, perché Tokio 2020 è slittata al 2021 (23 luglio-8 agosto).
  • Flavio Montrucchio (1975), Italia, attore. Nato a Torino, nel 2001 lasciò il lavoro di promotore finanziario in banca e partecipò alla 2^ edizione del ‘Grande Fratello’. La vittoria finale gli aprì le porte dello spettacolo e della scuola di recitazione. Debuttò nella soap “Cento Vetrine”, poi spot pubblicitari e i film “Sette ottavi” e “Il soffio dell’anima”.
    Protagonista di “Donna Detective”, “Fidati di me” e “Provaci ancora prof”, nel ’14 fu nel cast di “Sette spose per sette fratelli” (teatro) e “Una donna per amica” (cinema).

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli