18.2 C
Alessandria
giovedì, Maggio 19, 2022

Domenica 1° maggio: la frase del giorno,
i santi del giorno, i nati famosi e cosa accadde oggi

Frase del giorno

Pensavo che girare un film su Moana Pozzi potesse aiutarmi nella mia crescita come donna. E così è stato. (Violante Placido)

Santi del giorno

San Giuseppe Lavoratore, San Sigismondo (Re dei Burgundi e Martire),  San Brioco (Vescovo e Abate), San Geremia (Profeta), San Jean-Louis Bonnard (Missionario e Martire), San Marculfo (Abate di Nanteuil), San Pellegrino Laziosi (Religioso), San Teodardo di Narbonne (Vescovo),  Sant’Andeolo (Martire), Sant’Arigio (Vescovo), Sant‘Orenzio di Auch (Vescovo), Sant’Amatore di Auxerre (Vescovo), Sant’Asaf (Vescovo), Sant’Ipolisto (Martire), Santa Grata di Bergamo, Santa Tamara (Regina della Georgia), Beato Aldebrando (Vescovo di Fossombrone).

Accadde oggi

  • 1851 Prima Esposizione Universale. La ‘Grande Esposizione delle opere dell’Industria di tutte le Nazioni’ durò 6 mesi e fu ospitata a Londra, Hyde Park, nel ‘Palazzo di Cristallo’. Vi parteciparono 25 paesi e fu visitata da 6 milioni di persone.
  • 1890 1° maggio ‘Festa del Lavoro’. L’idea, nata a Parigi nel 1889, divenne realtà l’anno dopo ed è celebrata in Italia dal 1891. La festa commemora lotte operaie e impegno del movimento sindacale per l’ottenimento e la tutela dei diritti dei lavoratori.
  • 1994 morì Ayrton Senna. Al 7° giro del GP di San Marino, la Williams del pilota brasiliano uscì di pista alla curva del Tamburello, finendo contro le barriere di protezione. Senna morì poche ore dopo. Dopo l’incidente il circuito subì modifiche per renderlo più sicuro: la ‘curva  fu sostituita da una più lenta ‘chicane’, meno spettacolare ma più sicura.

Nati famosi

  • Roby Facchinetti (1944), Italia, cantante e musicista. Nato a Bergamo,  Camillo Ferdinando Facchinetti studiò fisarmonica e piano, poi dal ’58 girò le balere con ‘I Monelli’. Nel ’64, con i ‘Pierfilippi e les Copains’, debuttò a Torino col nome d’arte ‘Roby’. Nel ’66, a Bologna, incontrò i Pooh che gli proposero di sostituire il tastierista Bob Gillot: il suo destino cambiò e divenne leggenda. Padre di 5 figli, tra cui Alessandra (stilista) e Francesco (dj), dall’86 è Cavaliere della Repubblica.
  • Pasquale Gravina (1970), Italia, ex-pallavolista. Nato a Campobasso, alto 202 cm, è uno della ‘generazione di fenomeni’ del volley azzurro. Giocò con Falconara, Parma, Treviso, Macerata, Cuneo e vinse 6 scudetti, 4 Coppe Italia, 3 Supercoppe, 3 Champions League e 3 Coppe CEV. In Nazionale ottenne 1 Argento e 1 Bronzo Olimpici, 2 Ori Mondiali, 1 Oro e 1 Bronzo Europei, 4 Ori e 1 Argento World League.
  • Violante Placido (1976), Italia, attrice e cantante. Nata a Roma, è figlia dell’attore Michele. A 17 anni debuttò col padre in ‘Quattro bravi ragazzi’, ma sfondò con ‘L’anima gemella’ (’02) e ‘Che ne sarà di noi’ (’03). Diretta dal padre in ‘Ovunque sei’ (’04) e da Pupi Avati ne ‘La cena per farli conoscere’ (’07), debuttò in musica come ‘Viola’. Nel ’09 fu ‘Moana Pozzi’  nella miniserie TV e recitò con Clooney ‘The American’. Fidanzata a lungo con Fabio Troiano, dalla relazione con Massimiliano D’Epiro ha avuto Vasco (’13).
Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli