Primavera si separa dall’Aurora

0
1956

Arriva la notizia ufficiale del saluto inatteso di Pino Primavera, che si separa dall’Auroracalcio Alessandria dopo cinque anni di rapporto.  Già dalla scorsa settimana girava voce di una possibile separazione, m è proprio Primavera a sciogliere ogni residuo dubbio. Come dichiara lo stesso tecnico: «Lascio la squadra dopo cinque anni intensissimi e pieni di emozioni. Per me è stato un periodo pieno di tante cose belle, anche se sportivamente c’è stata qualche piccola delusione, ma fa parte delle leggi dello sport. La mia è una decisione sofferta perchè ero e resto legatissimo a questa società che per me ha rappresentato qualcosa di molto importante. Non è una frase fatta, non è una dichiarazione di prammatica: sono considerazioni sincere così come sono sinceri i miei auguri a chi rimane, presidente, allenatore e giocatori, di togliersi le migliori soddisfazioni, anche senza Pino Primavera. Sono sicuro che l’Aurora saprà andare avanti». La motivazione parrebbe essere, sempre secondo le parole del tecnico, una differenza di vedute con la società. Momentaneamente la squadra sarà affidata a Maurizio Trivellato, vice di Primavera.