Pallavolo Acqui Terme: solo un punto per l’Arredo Frigo contro Biella

0
436

SERIE B1, Girone A, Giornata 2

PROCHIMICA VIRTUS BIELLA – ARREDO FRIGO MAKHYMO 3-2 (21/25, 13/25, 17/25, 25/17, 15/9)

Prochimica Virtus Biella: Elhajjam 14, L.Anello 8, Walther, Diego 10, Fornara 10, Mariottini 2, Baratella (L), Bazzani 20, Venco, Fragonas, Zecchini 4. N.e: I.Anello, Frascarolo, Mainini. All. Venco

Arredo Frigo Makhymo Acqui Terme: Giardi 7, Rivetti 8, Cicogna 16, Pricop 11, Mirabelli 5, Cattozzo 1, Gouchon (L), Caimi, Grotteria 10, Grazia, Lombardi. N.e: Oddone. All. Marenco

Le ragazze dell’Arredo Frigo Makhymo escono con un solo punto dal Palasarselli di Chiavazza uscendo sconfitte al tie break dalle padrone di casa della Prochimica Virtus Biella. Dopo aver vinto con una prestazione convincente il primo parziale, Mirabelli e compagne calano drasticamente nel secondo e terzo set. Ancora bene il quarto set, per poi cedere nuovamente alle battute finali.

Buon inizio per le termali con Cicogna che conquista subito la battuta, sbaglia, e sigla il secondo punto. Dopo la risposta biellese che ha portato al 2/2 capitan Mirabelli, con tre colpi consecutivi spinge avanti Acqui di sei punti. Accorcio biellese per un errore di Pricop e poi ancora Mirabelli e Giardi sino al 3/8. Biella tenta di ridurre il distacco, portandosi a -3 sul 11/14, ma sul 13/16 Giardi guida il ciclo positivo di battute che porta Pricop, Rivetti e Cicogna a siglare i punti che portano il risultato sul 13/20. Le padrone di casa accorciando ancora, passando da 15/22 a 18/22, botta e risposta sino al 20/24, poi Anello riduce ancora il gap, ma un errore sul finale regala il set all’Arredo Frigo Makhymo, il cui vantaggio non è mai stato messo in discussione.

Nel secondo set partenza in equilibrio con botta e risposta sino al 3-3, poi, con una serie positiva in battuta di Diego la Prochimica Virtus Biella si porta sul 9/3. Immediata la reazione acquese, seppur provvisoria, con Pricop che guida l’accorcio sino al 9/7, dopodiché blackout; la partita va in mano alle padrone di casa che, diminuiscono la mole di errori rispetto al precedente parziale ed acquisiscono fiducia, cavalcando agevolmente e chiudendo con un netto 25/13.

La gara parte male anche nel terzo parziale per le termali che, dopo un ace di Anello, con due errori vanno sotto 3/0. Dopo la risposta di Cicogna, le locali vanno avanti di altri tre punti. Grotteria prova a fermare l’avanzata biellese, che, però riprende ancora più spietata che prima con Bazzani che, complici anche diversi errori termali, guida un break che va avanti sino al 13/2. Le termali accennano qualche segno di ripresa, migliorando gradualmente soprattutto nella seconda metà della frazione, dove riescono ad accorciare il gap che, però, rimane ampio, a favore della Prochimica Virtus Biella che, brava a difendere il proprio vantaggio, chiude 25/17.

Il quarto set prende vita con un altalena inizialmente in favore delle acquesi, poi delle biellesi che che passano da 6/6 a 9/6. Mirabelli con un attacco ed un muro accorcia, poi, Cicogna, dopo un colpo mancato, riporta la situazione in parità e Rivetti porta avanti, seppur per pochi istanti. Il botta e risposta prosegue sino al 13-13 quando Pricop riporta avanti Acqui. Un errore avversario. un ace di Rivetti, Mirabelli e Grotteria portano il vantaggio acquese a +5. Poi, trascinato da un’ispiratissima Pricop che, con quattro punti intermezzati da un ace di Grotteria ed un primo set point sbagliato, l’Arredo Frigo Makhymo si porta a casa il set. Nel rush finale il punteggio è in parità sino al 4/4 con quattro punti fatti e tre errori per la Prochimica Virtus Biella, che, poi, si porta a distanza e conquista la gara davanti al pubblico amico.

Gli altri risultati:

Capo d’Orso Palau – Florens Re Marcello 3-0

Esperia Cremona – Volley Parella Torino 3-0

Don Colleoni Trescore – Igor Trecate 3-0

Lilliput Settimo Torinese – Tecnoteam Albese 2-3

Conad Alsenese – CBL Costa Volpino 0-3

Acciaitubi Picco Lecco (a riposo)

Classifica: Esperia Cremona 6, CBL Costa Volpino BG 6, Tecnoteam Albese (CO) 5, Lilliput Settimo Torinese 4, Don Colleoni Trescore (BG) 3, Acciaitubi Picco Lecco 3, Igor Volley Trecate (NO) 3, Capo d’Orso Palau (OT) 3, Prochimica Virtus Biella (BI) 2, Arredo Frigo Makhymo Acqui Terme (AL) 1, Florens Re Marcello Vigevano (PV) 0, Conad Alsenese (PC) 0, Volley Parella Torino 0.

Print Friendly, PDF & Email