16.7 C
Alessandria
lunedì, Maggio 16, 2022

L’Alessandria vuole e deve vincere dopo 7 partite. Ma attenti al Como, che si è aggiudicato gli ultimi 3 scontri diretti

Finalmente marzo, dopo il terribile febbraio (3 punti in 6 partite): l’Alessandria non vince da 7 turni di campionato, il digiuno più lungo di questo torneo. Il primo successo arrivò infatti alla 7^ giornata, dopo l’avvio da incubo. Ma ora la vittoria è necessaria, per la classifica e per il morale. Con tanti infortuni e giocando ogni 3 giorni, la squadra cala di intensità nell’ultima mezzora, ma questo è il momento di dare qualcosa in più per tirarsi fuori dai guai. Il Como, più solido, gioca con la testa libera, è quasi salvo e ha vinto più scontri diretti coi grigi, come dicono le statistiche.
Ma bisogna battere anche quelle. Squadre in campo al ‘Moccagatta’ martedì 1° marzo alle 20.30. 

LE SQUADRE

  • L’Alessandria di Longo è 16^ con 23 punti (6V, 5N, 15P), 27 gol fatti (15° attacco)  e 41 presi (14^ difesa). Con questa classifica farebbe il playout col Cosenza. Arriva dalla sconfitta di Cosenza (1-2), 3^ di fila, nelle ultime 5 ha fatto 2 punti (2N, 3P) e non vince da 7 turni. In 13 gare in casa 15 punti (4V, 3N, 6P). Ultimo modulo 3-4-2-1.

Il tecnico Moreno Longo (46) ha gli uomini contati

  • Il Como di Gattuso è 11° con 35 punti (8V, 11N, 7P), con 33 gol fatti (9° attacco) e 35 presi (13^ difesa). Con questa classifica sarebbe salvo e fuori dai playoff. Arriva dal pari interno (1-1) col Brescia e nelle ultime 5 ha ottenuto 8 punti (2V, 2N, 1P)In 13 gare esterne ha fatto 17 punti (4V, 5N, 4P). Ultimo modulo utilizzato 4-2-3-1. 

Giacomo ‘Jack’ Gattuso (53), allenatore del Como

LE STATISTICHE

  • I precedenti col Como sono 56 (3 in Coppa Italia). Il bilancio sorride ai lariani: 28-12 le vittorie, 17 pareggi, gol 75-48. Nelle 19 gare di B il vantaggio è blu: 8-5, 6 pareggi.
  • Due precedenti fra gli allenatori, entrambi vinti da Gattuso: 2-1 alla 37^ della scorsa stagione, e 2-0 all’andata di questo torneo (47′ Bellemo, 95′ Parigini).
  • L’Alessandria ospita il Como in B per la 1^ volta dal 16 febbraio 1975 (2-3): 4 delle ultime 6 sfide al Moccagatta in cadetteria sono finite in parità (1 vinta per parte).
  • L’Alessandria ha segnato più di 1 gol in casa solo una volta in questa B (3 senza segnare): lo scorso 22 gennaio, contro il Benevento, ultima vittoria grigia (2-0).
  • Il Como ha vinto 4 delle ultime 5 partite (ultime 3 di fila) disputate contro l’Alessandria, con 1 pareggio: l’ultimo successo grigio (2-0) avvenne in C il 25 settembre 2016.
  • Matteo Di Gennaro ha segnato 2 gol nelle ultime 3 partite di campionato: tanti quanti in tutte le precedenti 63 gare giocate in Serie B dal difensore.
  • Alberto Cerri ha segnato solo 2 degli 8 gol del torneo in corso in gare esterne; non va a bersaglio in trasferta dallo scorso ottobre, sul campo del Brescia.

I GIUDICI DI GARA

Arbitro: Francesco Meraviglia (PT)
Assistenti: Damiano Di Iorio (VB) – Christian Rossi (SP)
4° ufficiale: Marco Ricci (FI)
Var: Marco Serra (TO)
Avar: Marcello Rossi (BI)

Francesco Meraviglia (33) ha diretto 24 gare in B

I PRECEDENTI DELL’ARBITRO

Sono 3, tutti con l’Alessandria: AL-Giana Erminio 0-1 (Coppa, 29 lug ’18), Olbia-AL 0-0 (17 ott ’18), Carpi-AL 2-2 (playoff, 9 lug ’20). L’arbitro Meraviglia non ha mai diretto il Como e con lui i grigi non hanno mai vinto. 

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x