Si gioca domenica 30 ottobre alle 14.30 allo ‘Albinoleffe Stadium’.

Solo 1 punto di differenza in classifica: i bianconeri di Massimo Brambilla sono a quota 12 (3 vinte, 3 pari, 4 perse, gol 14-13) e cercano continuità di risultati, in verità troppo altalenanti in questa prima parte di stagione. Arrivano dal successo 1-0 sulla Triestina.
La squadra bluceleste affidata a Giuseppe Biava sta appena dietro a 11 (2 vinte, 5 pari, 3 perse, gol 12-13) ma è reduce da 2 gare senza segnare (1 punto) oltre a non aver mai vinto coi bianconeri nei precedenti giocati. Arriva dallo 0-0 di Renate.

  • Albinoleffe – ultimo modulo utilizzato 3-4-1-2. Migliori marcatori Manconi (5) e Cocco (4). Squalificato Gelli. 
  • Juventus NG – ultimo modulo utilizzato 4-2-3-1. Migliori marcatori Iling (3), Besaggio, Cudrig, Pecorino (2). Squalificato Riccio.

I PRECEDENTI

  • Sono 6, di cui 5 pareggi e 1 successo Juve, gol 9-6.
  • Nel ’19-’20 doppio pareggio: 1-1 al ‘Moccagatta’ (7′ Mondonico, 74′ Del Sole) e 1-1 a Gorgonzola (54′ Mota Carvalho, 80′ Giorgione).
  • Nel ’20-’21 di nuovo 1-1 in Piemonte (32′ Cori, 73′ Del Sole) e 3-0 in Lombardia (9′ Correia, 32′ Dragusin, 52′ Ranocchia).
  • Nel ’21-’22 ancora due ‘X’: all’andata in Lombardia fu 2-2 (40′ Manconi, 47′ Kaio Jorge, 65′ Giorgione, 67′ Pecorino); nel ritorno al ‘Mocca’ finì 1-1 (20′ Compagnon, 61′ Cori).

I GIUDICI DI GARA

Arbitro: Valerio Vogliacco (BA)
Assistenti: Maurizio Barbiero (CB) / Matteo Cardona (CT)
4° ufficiale: Anna Frazza (Schio)

I PRECEDENTI DELL’ARBITRO

NessunoIl sig. Vogliacco, al 1° anno di serie C, ha diretto 3 gare in categoria.

Di Raimondo Bovone

Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x