Il Como perde il recupero, grigi sempre quarti

0
675

La Cremonese nel recupero espugna il ‘Sinigaglia’ (prima volta in stagione) con un perentorio 3-1 e il Como resta a 29 punti, appaiato all’Alessandria, che però sta davanti per la migliore differenza reti. Quindi grigi ancora quarti nella settimana che porta proprio nella tana dei lariani, esattamente 11 giorni dopo il clamoroso 0-4 di coppa. Ma in campionato sarà un’altra musica, un’altra Alessandria, sempre più convinta dei propri mezzi dopo 5 vittorie consecutive.  E per gli avversari ci saranno certezze in meno (sconfitta infrasettimanale) e stanchezza in più (stesso motivo) ad aumentare le difficoltà di una gara difficile di per sè.
E sono arrivate, puntuali, anche le sentenze del Giudice Sportivo: nessuno squalificato per D’Angelo, che potrà così contare sulla piena disponibilità di Obodo e Marconi, assenti col FeralpiSalò; diffida invece per Mora e Spighi, che saranno a rischio ‘giallo’, e multa per la società, 1.500 euro, assai salata per la categorìa. Il motivo, secondo il comunicato ufficiale della Lega Pro, sono i cori offensivi contro l’autorità calcistica. Sarà… Francamente io non me li ricordo, o comunque non così violenti e cattivi come la sanzione lascia intendere. E dire che dalla tribuna si sente bene… però dai, con la vittoria come digestivo, anche quella somma va giù meglio.

Print Friendly, PDF & Email