6.3 C
Alessandria
martedì, Ottobre 26, 2021

Grigi: ultimo anno di transizione?

Dopo una stagione tormentata e al di là dei risultati, raggiunta la stabilità

E a settembre si spera di “spaccare il Moccagatta”

La stagione appena conclusa è stata tormentata, ma all’orizzonte sembra profilarsi un cielo sereno. Andiamo però con ordine: nella scorsa estate arrivano ad Alessandria il nuovo ds Menegatti e l’allenatore Cusatis.
Lo slogan è “spaccare il Moccagatta”: l’intento è quello di riportare entusiasmo e spettatori allo stadio, fare un buon campionato, ricuperare qualche giocatore dal punto di vista psicologico e valorizzare i giovani. L’inizio è folgorante: il “tennistico” 6-0 ottenuto a Fano riaccende subito antichi entusiasmi.
Con l’arrivo dell’autunno, però, qualcosa inizia ad incepparsi, nonostante il “gruppo” resti sempre molto unito. Dal punto di vista societario, le voci non sono rassicuranti: il Presidente Pavignano ha fatto un passo indietro e Gigi Capra dichiara che “tutti i giocatori sono sul mercato”.
Capitan Cammaroto si fa carico delle problematiche dei compagni, ricordando come insieme a loro ci siano anche 25 famiglie.
È l’inizio del 2013: si naviga “a vista”, accompagnati da un assordante ma inevitabile silenzio chiesto dalla società.
A Febbraio, Luca Di Masi è il nuovo Presidente del glorioso sodalizio grigio: sembrerebbero esserci tutte le condizioni per ritrovare la tranquillità e l’energia necessaria per ripartire di slancio.
E invece, nonostante la bella giornata del 18 febbraio, con i festeggiamenti del 101° compleanno dei grigi e il record di presenze ottenuto dal confermatissimo portiere Servili, la squadra perde terreno e punti preziosi: dopo la sconfitta casalinga contro la Giacomense, l’allenatore Cusatis viene esonerato e sostituito dall’ex giocatore grigio Notaristefano.
Il resto è storia recente: la squadra, se non altro, ritrova la tranquillità necessaria per giocarsi le residue speranze, anche se ormai è troppo tardi.
Si riparte a settembre con almeno due certezze: una solida presidenza e un allenatore preparato, che conosce molto bene l’ambiente.
Visti i tempi che corrono, non è poco…

Gianmaria Zanier

1 COMMENTO

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Fabio Lavinio
Fabio Lavinio
8 anni fa

CON DI MASI TORNEREMO GRANDI! FORZA GRIGI!

FABIO

- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

1
0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x