0.5 C
Alessandria
martedì, Novembre 30, 2021

Grigi travolti in coppa: 4-0 per il Como

Como avanti, contro il Renate, Alessandria out. La Coppa Italia di Lega Pro va in archivio per i grigi, in modo pesante e inglorioso. Peccato. Le firme del 4-0 per i lariani sono di Defendi (15′) Ganz (29′ rig., 33′) e Cortesi (60′). Come spiegare un tracollo simile? Difficile da dire. Il risultato del ‘Sinigaglia’ fa parte di quei misteri di cui il calcio è pieno, di cui si parla tutti i giorni ma che nessuno sa spiegare. L’imponderabile, talvolta, succede. E non mi pare una giustificazione, perchè allo  stesso modo si potrebbe giudicare il 5-1 con cui i grigi, nella stessa competizione, batterono il Pavia, che in campionato sta davanti, oppure la realtà strana del Borussia Dortmund, che comanda alla grande il suo girone di Champions League ma è tristemente ultimo in Bundesliga.
La partita, semplicemente, è andata così. Tutto bene da una parte, tutto storto dall’altra: nelle giocate, negli episodi, nei fischi dell’arbitro. Star qui a dire “…se ci dava il rigore…” oppure “…se il terzino non sbagliava…” o ancora “…se va dentro quel tiro…” serve a nulla. Si è perso 4-0 e basta. Si incassa, si manda giù e si torna a lavorare, cercando di far tesoro di quanto è successo, perchè fra 3 giorni è di nuovo  campionato, dove il trend è positivo. Anzi, verrebbe da fare una considerazione. Le cose cattive sono capitate tutte in una volta, si è scaricato il ‘malus’, si resetta e si riparte dai 26 punti della classifica. Da qui a Natale ci saranno quattro gare, di cui tre al Moccagatta, dove i grigi raramente hanno sbagliato, prima di chiudere l’andata il 6 gennaio a Venezia alle 14. E sarà contro FeralpiSalò, Como, Bassano e Renate che si porranno le basi per un girone di ritorno che potrebbe regalare grandi emozioni. Basta crederci, sacrificarsi e ‘sputare sangue’. Come diceva Dan Peterson.

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x