Eccellenza: Casale si scatena e schianta la Cheraschese

0
710

Il Casale vince e convince, e in quel di Cherasco mostra a tutti quello di cui è capace. Cinque reti a zero, con doppietta di Abrazhda e doppietta di Manuel Sinato, a chiudere la marcatura di Kerroumi. Più che soddisfatto il tecnico Casalese Ezio Rossi: “Questo è il Casale che vorrei veder giocare sempre. Ora, però, sarebbe pericolosissimo lasciarsi andare ai voli pindarici: 15 giorni fa eravamo depressi per i risultati negativi, adesso occorre restare umili. Nel mio organico la qualità non manca, e sono sicuro che continuando a lavorare così centreremo l’obbiettivo. L’handicap che ci siamo creati nelle prime due partite deve servirci da lezione, per evitare che situazioni analoghe si creino in futuro. L’infortunio di Messias? Ha avuto un problema alla cistifellea legato allo sforzo fisico. Mi auguro di recuperarlo presto perché è fortissimo nell’uno contro uno, e ci sarà senz’altro utile. Sono contento che Sinato sia tornato a segnare, anche se lui è uno che tiene più alla squadra che a se stesso: il digiuno di gol non gli pesava poi così tanto. Rispetto alle prime uscite, oggi avevamo più velocità, il che ci ha permesso di verticalizzare meglio e dare maggiore efficacia ai tagli delle nostre punte. Ci tengo inoltre a sottolineare che oggi abbiamo giocato con ben 4 fuoriquota fin dall’inizio: alla faccia di chi pensava che il Casale fosse una squadra di vecchi! Per quanto riguarda le potenzialità espresse, se due settimane fa dissi che eravamo al 50%, oggi siamo al 70%…»

Print Friendly, PDF & Email