27.5 C
Alessandria
domenica, Giugno 20, 2021

Derby al Mocca: col Pavia si gioca alle 19.30. Con Gallione in panchina

E’ la prima volta, quest’anno, ed è un’altra prima volta. Parlo del giorno e dell’ora della partita, ma lo ‘spezzatino’ è così. Dopo il sabato  alle 16 (Mantova), la domenica alle 12.30 (Real Vicenza), il mercoledì alle 20.45 (Novara) e la domenica alle 16 (Giana Erminio), ecco il  venerdì alle 19.30 (Pavia), cui seguiranno il sabato alle 15 (Lumezzane), la domenica alle 14.30 (SudTirol) e il sabato alle 18 (Cremonese). Come si vede, dunque, mai due volte alla stessa ora o nello  stesso giorno. E ci manca ancora il matinèè delle 11, che prima o poi toccherà anche ai grigi. “Ci si abitua – ha detto mister D’Angelo – e le gare serali hanno un fascino particolare, ma certo la gara alle 11 del mattino è un’anomalìa”. Altra gara serale, allora, alle 19.30 di oggi: si giocherà con le luci, ovviamente, anche se l’inizio sarà all’imbrunire, ad un’ora in cui i ragazzini, sui campetti o per strada, si attardano ancora a tirar calci al buio. Di fronte all’Alessandria (7 punti, 2 vinte, 1 pari, 1 sconfitta, 6 gol  fatti e 4 presi) l’imbattuta capolista Pavia (10 punti, 3 vinte e 1 pari, 10 gol fatti  e 5 presi), una delle favorite della vigilia. Impossibile indovinare a priori la formazione dei mandrogni: il tecnico ci ha abituati, in questa stagione, a sorprese continue, perciò pure stasera mi aspetto qualche novità in campo. Di certo una presenza nuova ci sarà in panchina: è quella del nuovo dirigente addetto all’arbitro, che sarà il 40enne Emiliano Gallione (foto), ex arbitro di A e B, troppo presto ‘bruciato’ dal sistema AIA (mistero difficile da capire) e già consulente pro-tempore, nelle settimane passate, di Udinese e Napoli, proprio su comprensione e applicazione delle regole. Da quello che fanno in campo, i giocatori, tutti, ne hanno tanto bisogno. E per la società di Di Masi è un altro bel passo avanti.

 

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Articoli Correlati

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x