La Juventus Next Gen è approdata alla semifinale di Coppa Italia serie C dopo il successo per 2-1 sul campo del Padova e ora affronterà in doppia sfida il Foggia.

Comunque vada, chi gioca gioca, la formazione allenata da Massimo Brambilla la porta sempre a casa. Infatti anche ieri sera, pur con molte assenze tra infortunati e convocati in prima squadra, è riuscita ad espugnare l’Euganeo in modo forse più netto di quanto dica il punteggio. Dopo un discreto primo tempo, con occasioni di qua e di là e un gol annullato a Barbieri, è arrivato il vantaggio al 52′: palla recuperata in pressing da Iocolano, tocco a Besaggio, assist a Cerri e 0-1. Neanche tre minuti ed ecco lo 0-2 al 55′: l’italo-macedone Sekulov se ne è andato alla sua maniera a 2 avversari, ha resistito ad un terzo e ha segnato. Gran gol!
Il Padova ne ha cambiati subito 4 in un solo slot, continuando però a rischiare là dietro e restando in 10 all’84’ per l’espulsione di Franchini.
Al 90′ la Juve ha sfiorato il 3-0 con Zuelli, poi ha subito l’1-2 al 92′ con De Marchi di testa, ma non c’era più tempo.

Risultati di ieri

Foggia-Catanzaro 2-0   //   Padova-Juventus Next Gen 1-2
Viterbese-L.R.Vicenza 0-2   //   Entella-Renate 5-2

Semifinali 18 gennaio e 15 febbraio

ANDATA: Entella-Vicenza   //   Foggia-Juventus NG
RITORNO: Vicenza-Entella   //   Juventus NG-Foggia (al ‘Moccagatta’)

 

Di Raimondo Bovone

Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x