4.7 C
Alessandria
venerdì, Dicembre 3, 2021

Punti playoff in palio nel ‘lunch match’ fra la Juventus U23 e il Pontedera

Non sono proprio nel loro miglior momento, Juventus U23 e Pontedera. I piemontesi non vincono da 4 partite, i toscani da 3. Fase di calo di forma, in previsione di un miglioramento in vista dei playoff, obiettivo di entrambe. In più i granata sono la ‘bestia nera’ dei bianconeri, mai vincenti fin qui negli scontri diretti. Si gioca domenica alle 12.30.

PRECEDENTI – Le sfide giocate sono 5: nessuna vittoria bianconera. Nel ’18-’19 successi toscani in casa (2-1, Beruatto, Tomassini, Calcagni) e fuori (1-0, Calcagni). Nel ’19-’20 fu doppio pareggio: 1-1 in Piemonte (De Cenco, Mota-Carvalho) e 0-0 in Toscana. Nella gara di andata altro successo granata, 2-1 (42′ Catanese, 67′ Brighenti rig., 86′ Piana).

QUI PONTEDERA – Con tutte le gare giocate è 7° in classifica a quota 4913 vinte, 10 pareggiate, 11 perse (gol 37-34). Viene dal 2-2 casalingo con la Pro Sesto, non vince da 3 gare (7 reti subìte) e ha perso 2 delle ultime 3 trasferte. La rosa, 26 giocatori tutti italiani, è appena più giovane di quella juventina (età media 22.8 anni > 22.2). Il tecnico è l’italo-svizzero Ivan Maraia (52), ‘totem’ granata. Cinque anni da giocatore e 13 da tecnico: giovanili, vice, poi capo-allenatore (4° anno). Usa il modulo 3-5-2, spesso variato in 3-4-1-2. Miglior marcatore Magrassi (10). Squalificato Piana.

QUI JUVENTUS U23 – Con una gara da recuperare (Olbia in casa il 21 aprile) sta all’8° posto a quota 47, dopo 13 vinte, 8 pari, 12 sconfitte, gol 46-43. Le difficoltà sono tutte dell’ultimo periodo: 3 sconfitte di fila seguite dall’1-1 di Pistoia nel recupero. Un ‘brodino’ che non ha cancellato le perplessità sul momento della squadra, sempre condizionata dalle convocazioni in Prima Squadra. Ma quella è la sua funzione, diversa da tutte le altre. Assenti GozziRanocchia, Del Sole e VrioniZauli dovrebbe confermare il 3-4-2-1.

ARBITRO – Sarà Luca Zucchetti (Foligno), con gli assistenti Giovanni Dell’Orco  (Policoro), Nicolo’ Moroni (Treviglio) e il 4° uomo Abdoulaye Diop (Treviglio).
Il sig. Zucchetti, 2° anno in C, ha 1 precedente per parte: Como-JU23 1-1 (30 nov ’19) e Pro Sesto-PON 0-2 (13 dic ’20). 

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli