Badminton: Boccardo bene nel doppio

0
815
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Pronto riscatto del Boccardo BadmintoNovi sabato scorso tra le mura amiche. Avversaria di turno la compagine romana dell’SS Lazio che propone nel primo incontro della giornata Alessandra Tiburzi-Klara Moller contro Lidia Rainero e Camillla Negri. Dopo un primo set di studio vinto per 21-18 la coppia di casa regola le avversarie con un 21-14 che assegna il primo punto alla società novese. Il Doppio Maschile è invece un’alternanza di vantaggi tra l’allenatore- giocatore Bruno Moldes e Alessio Ceradini contrapposti ai laziali Paolo Viola-Antonio La Rocca. Ne esce un’incontro appassionante, data l’importanza della posta in palio, ogni punto è di importanza vitale per capire se l’obbiettivo stagionale può essere i playoff o la salvezza. L’esperienza dell’iberico fa la differenza e con un 21-19 21-17 viene la seconda vittoria della giornata.

 

È il momento ora della Rainero, reduce da una sfortunata esperienza all’Italian International svoltisi questa settimana a Milano, scendere in campo contro la coetanea Moller. Bell’incontro ma è la torinese che tiene sempre in mano le sorti della partita che viene chiusa in due set. È il momento ora del Singolare Maschile , l’unica specialità che ha visto sempre perdenti i giocatori novesi in questa prima fase del campionato. E Ceradini non smentisce questo trend negativo buttando all’ortiche 2 set point perdendo cosí 20-22 il primo set contro un La Rocca che sull’onda dell’entusiasmo per quest’insperato recupero chiude a suo vantaggio anche il secondo.
Sconfitta imprevista visto che il pronostico dava si ,un punto ai laziali,ma nel Doppio Misto visto che scendevano in campo con una coppia vice campione d’Italia, Viola-Tiburzi. Il Boccardo contrapponeva Negri-Moldes e ne scaturiva l’incontro più bello della giornata. Il Doppio nel Badminton è uno scambio velocissimo di volani, con recuperi che sembrano impossibili e risposte d’istinto ma ragionate e il quinto e ultimo incontro della giornata è stato un sunto di tutte queste cose. A prevalere, a sorpresa , è stata la coppia novese nata da appena 3 mesi a fronte dei 15 anni di affiatamento che potevano vantare il duo capitolino. Camilla Negri, guidata da un Moldes in un’ottimo stato di forma, colma il divario di esperienza e gioca alla pari dei suoi , più esperti avversari, conquistando un punto importante per il morale e per la classifica. Un 4 a 1 che soddisfa il Presidente Enrico Demicheli: “Sono contento che le scelte operate quest’estate si stiano rivelando azzeccate, l’inserimento dei ragazzi del vivaio in prima squadra incomincia a darei suoi frutti”.
Ora il Campionato si ferma per le festività natalizie, prossimo appuntamento la trasferta altoatesina del 9/10 gennaio contro il Caldaro e il Bolzano

Print Friendly, PDF & Email