17.8 C
Alessandria
lunedì, Ottobre 18, 2021

Il Poliambulatorio Gardella ringrazia gli Alpini

Sono circa quattrocento gli utenti medi che transitano al Poliambulatorio Gardella ogni giorno, principalmente per effettuare prelievi, ma anche visite e altri esami. In un anno raggiugono i centomila, quasi come se vi transitasse ogni alessandrino. L’ampio locale, per quanto reso più accogliente anche a fronte delle segnalazioni da parte dell’utenza, ha dato avvio ai correttivi per migliorare la gestione delle attese e l’organizzazione generale del servizio prelievi. Lo scorso anno l’Azienda ha acquisito un sistema informatizzato che permette agli operatori di procedere in ordine di arrivo e di priorità, permettendo agli utenti di effettuare con lo stesso numero i passaggi amministrativi e le prestazioni sanitarie.
Ora, grazie alla sinergia con la Fondazione Uspidalet ONLUS, si continua nell’opera, con l’umanizzazione dei locali con un progetto di miglioramento degli arredi e della segnaletica, soprattutto per andare incontro all’utenza delle persone più anziane che frequentemente si trovano costrette ad attendere in piedi il loro turno.

Grazie al “Gruppo Alpini Domenico Arnoldi di Alessandria”, guidato dall’Alpino Renato Baldelli, la Fondazione sta raccogliendo i fondi utili per il progetto di miglioramento complessivo della sala d’attesa, che prevede, tra l’altro, la fornitura di un maggior numero di sedute. Tutto questo anche grazie alla disponibilità dell’architetto Roberto Scabiosi, che sotto la supervisione dell’arch. Claudio Pesce Direttore della struttura Gestione Patrimonio Tecnologico ed Immobiliare, ha predisposto un accurato studio sull’edificio, tra i massimi esempi del razionalismo italiano e sottoposto a tutela da parte della Soprintendenza.

Il capogruppo degli Alpini, l’Alpino Renato Baldelli, ha sottolineato il piacere e il desiderio di essere tra la gente per un progetto della gente e ha poi consegnato ufficialmente l’assegno di 5.500 euro alla Presidente della Fondazione: grazie a questo finanziamento nei prossimi mesi sarà possibile dare concreto avvio al progetto.
La Presidente della Fondazione Uspidalet ONLUS Alla Kouchnerova: “Con questo progetto la Fondazione intende potenziare la capacità di accoglienza del Poliambulatorio Gardella, con una particolare attenzione alle fasce più deboli ed ai diversamente abili. Un grande ringraziamento per il generoso contributo economico agli Alpini del Gruppo Domenico Arnoldi, sezione di Alessandria, ed al loro Capogruppo alpino Renato Baldelli che con le donazioni del 2012 e di quest’anno consentono di sostenere interamente i costi di acquisto delle attrezzature.

Un ringraziamento da perte del Poliambulatorio va all’architetto Roberto Scabiosi che ha messo gratuitamente a disposizione della Fondazione le sue capacità professionali per la predisposizione del progetto esecutivo del valore di circa 7.000 euro. Ringrazio anche il Direttore dell’Azienda Ospedale dottor Giorgione ed i suoi collaboratori per la grande attenzione e collaborazione”.
Nicola Giorgione dichiara: “L’obiettivo finale di questo progetto è rendere più confortevole l’attesa ai pazienti. Ringrazio la Fondazione Uspidalet ONLUS per la determinazione e la costanza con cui realizza i progetti per l’Azienda. E ringrazio gli Alpini, simbolo di solidarietà e affetto tra la gente, che si sono resi partecipi di una iniziativa così socialmente e umanamente utile”.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x