La serie C torna in campo con l’andata dei playout e la finale di Coppa Italia: Ternana-Juventus U23 deciderà l’avversario dei grigi ai playoff

0
312

Esattamente 110 giorni dopo lo stop per ‘Covid-19’, la Lega Pro torna in campo per le gare di andata dei playout (ritorno il 30 giugno) e assegnare la Coppa Italia: fu infatti lunedì 9 marzo l’ultima gara giocata in categoria, Catanzaro-Bari 1-1.
Nel pomeriggio di domani le sfide per non retrocedere faranno da contorno al ‘main event’ della serata: 
all’Orogel Stadium ‘Dino Manuzzi’ di Cesena, alle 20.45 in diretta su Rai SportJuventus U23-Ternana assegnerà un altro titolo stagionale della terza serie, dopo le promozioni in B di Monza, Vicenza e Reggina ‘certificate’ dall’algoritmo dopo il congelamento delle classifiche. In caso di parità ci saranno supplementari e rigori.
L’arbitro sarà Daniele Paterna (TE), assistito da Marco Trincheri (MI) ed Emanuele Yoshikawa Daisuke (RM1); 4° uomo Ermanno Feliciani (TE). 

QUI JUVE – Il tecnico Fabio Pecchia ha dichiarato: “Si rientra dopo una lunga sosta e siamo tutti nella stessa situazione. Non abbiamo fatto amichevoli, quindi c’è da capire come reagiranno i ragazzi. Bisogna avere serenità per una partita bella, che farebbe conquistare un trofeo e saltare 2 turni di playoff”. Per lui sempre il solito problema dei giocatori a disposizione: quanti gliene toglierà Sarri che abitualmente ne convoca 4-5 in prima squadra? Sul fronte mercato 2 partenze in vista: il centrocampista Simone Muratore sta per diventare un giocatore dell’Atalanta, mentre il portiere Leonardo Loria è destinato al Pisa, scambiato col pari ruolo Stefano Gori.

QUI TERNANA – L’allenatore Fabio Gallo (ex-grigio ’92-’93) presenta così la sfida con i bianconeri: “L’amichevole con la Lazio, al netto del risultato, mi ha dato indicazioni dal punto vista mentale per il rientro nelle dinamiche del match. Dopo 110 giorni l’aspetto più misterioso è la capacità di soffrire nei momenti di difficoltà. Ci sarà grande dispendio di energie mentali e fisiche e 3 mesi di stop si faranno sentire. Dobbiamo evitare gli infortuni, ogni situazione può essere pericolosa”. 

ALESSANDRIA PLAYOFFL’esito di questa finale condizionerà i playoff: se vince la Ternana, la Juve U23 resta decima e il 1° luglio affronterà l’Alessandria. Se invece i bianconeri alzeranno il trofeo, i grigi senza giocare passeranno al 2° turno (5 luglio).

PROGRAMMA PLAYOUT – Questi gli orari delle partite di andata, che saranno replicate il 30 giugno a campi invertiti. In caso di parità dopo le due gare, si salvano le squadre meglio classificate in stagione e retrocedono le peggio classificate:

GIRONE A: Pergolettese-Pianese (17.30); Giana Erminio-Olbia (20.00).
GIRONE B: Ravenna-A.J. Fano (18.30); Imolese-Arzignano Valchiampo (17.30).
GIRONE C: Picerno-Rende (18.00); Sicula Leonzio-Bisceglie (19.00).

Print Friendly, PDF & Email