14.7 C
Alessandria
giovedì, Ottobre 21, 2021

Un master universitario per combattere l’amianto

Ultimi giorni per le iscrizioni gratuite al nuovo Master universitario di I livello in Analisi e gestione dei rischi da rifiuto contenente amianto per l’ambiente e la salute, che si terrà, a partire dalla fine del mese di aprile, nella sede universitaria di Casale Monferrato.

Offerto dalla Regione Piemonte e organizzato dall’Università degli Studi del Piemonte Orientale A. Avogadro in collaborazione con il Consorzio Un.I.Ver., il Master avrà una durata complessiva di 1550 ore, articolate in una prima parte didattica, suddivisa in 450 ore di lezione e 550 di ore di studio individuale, e in una seconda parte di stage aziendale, da 550 ore.

Le lezioni verteranno principalmente su quattro moduli legati al tema dell’amianto (aspetti epidemiologici, sociali e amministrativi, analisi e valutazione economica, area tecnica e elementi di cultura generale), ai quali seguirà una prova d’esame in itinere. Una volta conseguiti i 60 Cfu (Crediti Formativi Universitari) richiesti, gli studenti saranno chiamati a redarre e a discutere una tesi come verifica finale del percorso di apprendimento.

Per essere ammessi è necessario aver conseguito una laurea del vecchio o del nuovo ordinamento (sia triennale sia specialistica) in tutte le classi e compilare la domanda di ammissione da inviare via e-mail all’indirizzo [email protected], via fax al numero 0161.50.18.52, oppure spedirla in busta chiusa o consegnarla a mano alla Segreteria Un.I.Ver. di piazza Risorgimento 12 a Vercelli. Alla domanda dovranno essere allegati una serie di documenti il cui elenco o fac-simile è possibile scaricare dal sito internet www.consorziouniver.it nell’area Formazione.

Una volta chiuse le iscrizioni, un’apposita Commissione provvederà a valutare i candidati, anche attraverso un colloquio, e a stilare una graduatoria delle persone idonee ad essere ammesse al Master.

Le lezioni si protrarranno dall’aprile 2013 al marzo 2014 (con una frequenza obbligatoria del 75 per cento) e si terranno in orario diurno nella sede dell’Università degli Studi del Piemonte Orientale di Casale Monferrato in via Oliviero Capello, 3.

Il Master è rivolto principalmente a quelle persone che desiderano operare in futuro nel campo della gestione dei rifiuti contenenti amianto, con l’obiettivo di formare una figura professionale in possesso degli strumenti culturali e metodologici per affrontare correttamente le problematiche connesse alla loro bonifica.

«Si tratta di una grande opportunità per la nostra città – ha dichiarato il sindaco di Casale Monferrato Giorgio Demezzi – perché tra un anno il nostro territorio, già all’avanguardia nello smaltimento dell’amianto, potrà contare su nuove professionalità che sapranno sicuramente dare un nuovo e incisivo impulso in questa direzione. Avere a Casale Monferrato un Master universitario di questa qualità è quindi assolutamente positivo e certamente incoraggiante, soprattutto se si pensa che porterà studiosi da tutt’Italia e, mi auguro, farà tornare anche qualche giovane casalese che potrà investire le conoscenze acquisite sul proprio territorio».

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x