Il ricordo di Rossana

0
1122

Sono passati tre anni. Te ne sei andata il 17 dicembre 2012 lasciando un vuoto enorme. Nella tua famiglia, prima di tutto, dove il ricordo è vivo in tutti, a partire da tuo marito Fabio, che quando cucina ti cita dicendo “…Rossana faceva così, Rossana cuoceva cosà, Rossana metteva questo e dosava quell’altro…”, passando dai tuoi figli, Lavinia e Alberto, e alle loro  famiglie, a cui manchi tantissimo, fino alla tua nipotina di 2 anni Maria Sole, che al cimitero di San Salvatore Monferrato abbraccia la tua lapide esclamando “nonna!”.
E poi manchi a noi di Publitre, le cui testate hai diretto dal gennaio 2009 al dicembre 2011. Il tuo ricordo è vivo, presente, dolce, scherzoso, amichevole. Un po’ com’eri tu, insomma. Ti pensiamo spesso, parliamo di te, ripetiamo le tue battute… Sai com’era, qui in ufficio. E com’è ancora. Non ti dimentichiamo e preghiamo per te, vicini alla tua famiglia, domenica 20 dicembre, alle 18, nella chiesetta di Santa Rita di via Plana, a te tanto cara.

Ciao, ROSSANA.

Print Friendly, PDF & Email